Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Novembre - ore 18.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Troppi incidenti, arriva il tutor tra Fabiano e l'Acquasanta

Sulla scia delle decisioni prese dal tavolo attivato con la Prefettura nel corso dell'estate, la Provincia ha cambiato la classificazione del tratto di strada così da consentire di installare un autovelox fisso.

Napoleonica
Troppi incidenti, arriva il tutor tra Fabiano e l'Acquasanta

La Spezia - Si avvicina l'installazione di un tutor nel tratto della Napoleonica compreso tra Fabiano e l'Acquasanta. Oggi il consiglio provinciale ha approvato il cambio di classificazione del segmento della Strada provinciale 530, dalla tipologia "F" alle tipologie "C" ed "E". Si tratta di un passaggio necessario per consentire l'installazione di autovelox fissi, in questo caso un sistema di tipo "safety tutor".
Per il Codice della strada, infatti, al di là delle autostrade e di altre tipologie di strade a scorrimento, per poter effettuare il rilevamento della velocità e le relative sanzioni senza la presenza di agenti è necessario trovarsi su un tratto di strada extraurbana secondaria (C).

"Questo provvedimento - spiega a CDS il presidente della Provincia della Spezia, Giorgio Cozzani - è necessario per arrivare alla definizione delle soluzioni che sono state prese in considerazione durante i lavori del tavolo per la sicurezza lungo la Provinciale 530 istituito insieme alla Prefettura all'indomani degli incidenti che si sono verificati ultimamente e nei quali hanno perso la vita alcuni giovani".
Per portare prima di tutto alla riduzione della velocità da parte di auto, moto e scooter che percorrono la strada è stato dunque deciso di installare un tutor lungo i rettilinei che fiancheggiano le mura dell'arsenale.
A occuparsi tecnicamente della questione è stato l'ingegner Gianni Benvenuto: "In passato la strada era stata declassata, ma oggi c'è la necessità di fare il percorso inverso e dopo le verifiche svolte abbiamo stabilito che ha le caratteristiche che possono iscrivere quel tratto di strada nella tipologia C e rendere, di fatto, possibile l'installazione di un autovelox fisso".
L'impianto sarà con ogni probabilità collocato nei prossimi mesi dal Comune della Spezia al termine dell'iter amministrativo necessario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News