Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Marzo - ore 10.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Taxi alla stazione di Migliarina, via alla sperimentazione

Per almeno 12 mesi i tassisti lasceranno Piazza Concordia a favore della stazione, che nei prossimi anni potrebbe cambiare volto con un progetto di Rfi concordato con il Comune.

Taxi alla stazione di Migliarina, via alla sperimentazione

La Spezia - Lo sviluppo del turismo cambia le prospettive della città e sposta gli equilibri. Ne sanno qualcosa i tassisti spezzini, che negli ultimi anni hanno assistito alla crescita dei flussi di potenziali turisti e alle modifiche delle richieste di servizio.
Per assecondare queste novità, la giunta comunale ha deliberato nei giorni scorsi l'avvio di 12 mesi di sperimentazione del trasferimento degli stalli per i taxi che si trovavano in Piazza Concordia nel piazzale della stazione ferroviaria di Migliarina, area che nei prossimi anni dovrebbe essere oggetto di un progetto di riorganizzazione concordato tra Rfi e il Comune della Spezia per poter accogliere al meglio anche i bus turistici.

L’amministrazione ritiene infatti "di interesse pubblico strategico la realizzazione di un’area di sosta taxi presso la stazione di Migliarina per migliorare le intermodalità dei mezzi pubblici nonché per ripartire l’afflusso dei turisti verso le vicine località balneari su entrambe le stazioni ferroviarie presenti in città".
"Il provvedimento - spiega a CDS l'assessore alle Attività produttive, Lorenzo Brogi - nasce dalle richieste avanzate dalle associazioni di categoria di Cna e Confartigianato a causa delle numerose richieste di corse con partenza dalla stazione ferroviaria di Migliarina. Contestualmente sta cadendo in disuso l'utilizzo di Piazza Concordia per il servizio taxi e dunque è stato deciso di dare il via a questa sperimentazione per valutare l'adeguatezza di questa soluzione. Riteniamo che possa essere utile per migliorare il servizio a favore dei turisti e che possa essere un contributo allo sviluppo di una stazione ferroviaria che negli ultimi anni si sta distinguendo come una nuova porta della città, per centinaia di turisti in viaggio da o per le Cinque Terre, ma anche per gli abitanti della provincia, che sempre più numerosi la utilizzano per raggiungere la zona orientale della città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News