Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Ottobre - ore 22.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tamponi rapidi, i medici hanno già cominciato a organizzarsi

I dettagli su come verrà disposto il servizio verranno definiti nei prossimi giorni intanto però Asl 5 sta già analizzando una serie di ipotesi. La direttrice Massei: "Sono varie formule per condividere le risorse. La domanda è enorme".

Anticipazione

La Spezia - E' previsto per mercoledì un incontro operativo con i vertici regionali sanitari per capire come verranno somministrati i tamponi rapidi a seguito dell'accordo tra Regione Liguria e medici di Medicina generale (leggi qui). I dettagli su come verrà disposto il servizio, dunque, verranno definiti nei prossimi giorni, intanto Asl 5 ha già avviato diversi percorsi per individuare quello più funzionale e utile per diagnosticare la malattia e attivare i successivi percorsi più rapidamente.

Gli spazi verranno messi a disposizione sia dall'Asl 5 che dagli stessi camici bianchi di Medicina generale: "Alcuni medici si stanno già organizzando (in particolare gli studi medici associati, ndr) - spiega la direttrice di Asl 5 Maria Alessandra Massei - per la presa in carico e noi dovremo fare un sopralluogo per verificare se ci sono le condizioni che lo permettono. Ed è previsto anche il coinvolgimento delle Pubbliche assistenze. Queste formule, contenute nell'accordo, sono già state sperimentate per la somministrazione dei vaccini".
In provincia ci sono già i primi esempi: a Sarzana alcuni medici stanno utilizzando gli spazi della pubblica assistenza. "Alla Spezia - prosegue Massei - vengono eseguite alla ex Fitram e vengono ospitati in sede Asl. Mercoledì prossimo alle Terrazze partirà la vaccinazione dei bambini, in collaborazione con Asl. Sono varie formule per condividere le risorse. La domanda è enorme".

Il protocollo per le prenotazioni potrebbe ricalcare quello delle vaccinazioni antinfluenzali. "Con l'incontro dei prossimi giorni verranno forniti ulteriori dettagli, verrà anche stabilito se Asl lavorerà come cabina di regia - aggiunge -. Sarà valutata anche l'ipotesi del metodo applicato nelle Rsa dove sotto nostra supervisione, approvvigionamento e controllo monitoraggio è il personale delle strutture a effettuare il tampone. Una scelta che garantirebbe flessibilità sotto tutti i punti di vista. E' una prassi e solo in caso di positività scatta il provvedimento con il test molecolare. Abbiamo dunque diversi modelli organizzativi e chiaramente solo il confronto con Regione e Alisa avremo la conferma del piano da adottare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News