Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Maggio - ore 15.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sulle mura della città, fra natura e fortificazioni

Nell’ambito del progetto “Un Sentiero per Tutti” gli esperti dell'associazione "Dalla parte dei Forti" hanno accompagnato i tanti escursionisti in un percorso di panorami, storia e consapevolezza.

Sulle mura della città, fra natura e fortificazioni

La Spezia - Una domenica importante per gli spezzini ed i turisti che hanno scelto di scoprire i segreti delle fortificazioni ottocentesche della città della Spezia. Un'occasione per comprendere che attorno al golfo spezzino vi è un patrimonio storico ed architettonico che deve essere compreso, fruibile e valorizzato per quello che è ed è stato. Lungo le mura della Spezia, gli esperti dell'associazione "Dalla parte dei Forti" hanno raccontato la storia e spiegato il valore culturale delle fortificazioni spezzine quale chiave di lettura per riscoprire il territorio anche come elemento e vettore di fruizione turistica. L'evento si è svolto in occasione della giornata "Special Day" nell’ambito del progetto “Un Sentiero per Tutti”, organizzata dal Cai con il supporto di alcune associazioni spezzine a favore della fruibilità dei sentieri anche ai diversamente abili. Contemporaneamente un altro gruppo di esperti dell'associazione era presente, sul Bramapane, per fornire indicazioni ai camminatori che hanno partecipato alla giornata “A piedi per i Forti” organizzata con Speziaoutdoor.

“Partecipare ad eventi come questi e raccontare la storia dei luoghi, il perchè esistono queste mura o le tante fortificazioni che segnano le colline spezzine è uno dei compiti che ci siamo prefissati per valorizzare questi luoghi un tempo dimenticati ed in molti casi stravolti nella loro natura - spiega Mariano Alberto Vignali, segretario dell'associazione - si tratta di un concetto ed un progetto che l'associazione porta avanti da molti anni e finalmente vediamo che in qualche modo il messaggio è passato. Alla Spezia abbiamo un patrimonio importante di fortificazioni ottocentesche, uno dei più imponenti al mondo, in cui architettura, tecnologia, storia oggi trovano connubio in un contesto naturale. Perderlo sarebbe una follia, per questo noi diciamo da anni che serve un progetto che ne preveda la comprensione e la fruizione, senza snaturarli, ma che li presenti per quello che sono, per come sono, con lo stesso atteggiamento con cui si approccia la tutela di un castello medioevale o di un altro sito. Infatti questi sono luoghi che non hanno nulla da invidiare, come interesse e patrimonio, ad altre realtà solo di poco più antiche”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

In gruppo
Un tratto di mura cittadine
Escursioni


Notizie La Spezia










Seconde squadre dei grandi club in serie B. Voi siete...































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News