Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Agosto - ore 10.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Stop al porta a porta per Colli, Umbertino e Zona Ospedale

Dall'inizio della settimana nelle tre aree non sarà più effettuata la raccolta domiciliare e si può conferire solamente nei cassonetti. Ma bisogna essere muniti della EcoCard.

Oltre 7.000 utenze
Stop al porta a porta per Colli, Umbertino e Zona Ospedale

La Spezia - L’amministrazione comunale ricorda che da lunedì 12 agosto nelle aree dei quartieri Colli, Umbertino e Zona Ospedale della Spezia, indicate nella cartina, è possibile utilizzare solo le isole zonali ad accesso controllato per la raccolta differenziata.

In questi tre quartieri non è più attivo il servizio di raccolta porta a porta e devono essere utilizzate in modo esclusivo le isole zonali presenti. Per accedere alle isole zonali è necessario utilizzare La Spezia EcoCard: per richiedere un duplicato o in caso di smarrimento ci si può rivolgere a Spezia Risorse, via Pascoli 64 o presso lo sportello dedicato presente nel salone Anagrafe al piano terra di Palazzo Civico.
Si ricorda inoltre che i mastelli in dotazione per la raccolta porta a porta potranno essere riconsegnati presso i Centri di raccolta comunale di Stagnoni e Piramide; i bidoni condominiali saranno invece ritirati dagli operatori di Acam Ambiente.

“Da lunedì scorso, 12 agosto, niente più mastelli e calendario per oltre 7.000 utenze ma solo Spezia EcoCard per conferire, senza limiti di giorni e orari, i lori rifiuti nelle 34 isole zonali in alcune aree dei quartieri Colli, Umbertino e Zona Ospedale della Spezia - afferma il sindaco Pierluigi Peracchini - un sistema in continuo miglioramento al servizio dei cittadini”.

“Un sistema sempre più efficiente e flessibile al servizio del cittadini, non è uno slogan è quello che sta accadendo davvero alla Spezia con l’amministrazione a guida Peracchini - dichiara l’assessore al Ciclo rifiuti Kristopher Casati -. Abbiamo ridefinito i confini della zona 1 del centro storico della nostra città, servita esclusivamente dalle isole zonali, inglobando le aree più prossime. È stato fondamentale garantire ai cittadini una fase sperimentale per abituarli a questa novità. Già della prima settimana a inizio luglio dove i cittadini avevano a disposizione entrambi i servizi, abbiamo rilevato una immediata preferenza alle isole zonali rispetto al sistema di raccolta domiciliare porta a porta. È stata una sfida riuscita, supportando i cittadini in ogni step; spiegando e comunicando con punti informativi, i giornali, i social e contando anche sul sistema Alert System che sta avviando ogni singolo utente delle tre zone interessate”, continua l’assessore. “Quando ci siamo insediati, la percentuale della differenziata era al 62,6%. In un anno e mezzo abbiamo rivoluzionato il sistema di raccolta, posizionando gradualmente le isole zonali e attivando a settembre 2018 la tariffa puntuale che ha portato in casa degli spezzini una riduzione massima della tari del 14%. Non solo, siamo riusciti a garantire un servizio flessibile, equo e a misura di cittadino. Oggi, la percentuale di raccolta è balzata al dato record del 75,8% e lottiamo quotidianamente contro gli abbandoni, in sinergia con la Polizia Locale e gli Agenti Ambientali di Acam Ambiente. Se pensiamo – conclude l’assessore – al punto da cui siamo partiti, seppur consapevoli del lavoro che ancora ci aspetta, come amministrazione, diretta verso un cammino di modernizzazione che va verso un sempre maggiore rispetto dell’ambiente e del nostro abitare, non possiamo che ritenerci soddisfatti dei traguardi raggiunti insieme ai cittadini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News