Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 22.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spezia terra di pediatri e pazienti in fuga

La sanità provinciale fotografata de IlSole24Ore. Piazza numero 34 nella classifica generale, alti e bassi voce per voce.

Check up
Spezia terra di pediatri e pazienti in fuga

La Spezia - Trentaquattresima piazza su centosette totali: questa la posizione che si ritagliano La Spezia e provincia nell'Indice della salute elaborato da IlSole24Ore su dati di Ministero della Salute, Istat e Iqvia. Una classifica a cui concorre una cospicua serie di voci capaci di restituire una fotografia della sanità della provincia del levante ligure. La graduatoria complessiva – guidata da Bolzano, Pescara e Nuoro – vede lo Spezzino lasciarsi alle spalle gli altri cantoni liguri, cioè Genova (56ma), Imperia (84ma) e Savona (96ma), ma è senz'altro scendendo nei vari capitoli che ci si imbatte nelle informazioni più significative. Ad esempio, partendo dai dati più 'dolci', dall'indagine esce una Spezia con un'ottima copertura per quanto riguarda pediatri e geriatri: rispettivamente 2.6 ogni mille bambini (13ma a livello nazionale) e 0.7 ogni mille over 65, risultato secondo solo a quello che si rileva nel Cremonese.

Dall'altro capo della stanza ci sono la carenza di posti letto – La Spezia si piazza 102ma come ricettività ospedaliera - e, tema in parte legato, l'emigrazione dei pazienti verso altre regioni, che vede lo Spezzino in bassa classifica (86mo) con quasi il 15 per cento dei residenti dimessi in strutture oltreconfine. Altro risultato negativo (93ma posizione) è il numero di morti per infarto miocardico acuto, 2.7 ogni mille abitanti considerando l'intervallo 2012-2016. Il medesimo intervallo temporale è stato considerato per monitorare i decessi da tumore, poco meno di 14 ogni mille abitanti (38mo posto a livello nazionale).

La Spezia, provincia con bastone e capelli grigi, ha poi un alto tasso di mortalità che la relega nella parte non nobile della classifica inerente questo parametro: 70mo posto, tasso più alto della Liguria. Per quanto concerne altre voci, lo Spezzino si colloca in posizioni in linea con il 34mo posto generale: dall'aumento della speranza di vita, al consumo di farmaci per ipertensione, asma e diabete. E anche per quanto riguarda il numero di medici di base: uno ogni mille abitanti, 33mo miglior risultato provinciale su scala italiana, benché, non senza argomenti, associazioni e società civile abbiano fatto a più riprese sensibilizzazione sulle carenze attuali e soprattutto future in materia di medici di famiglia. Un tasto tra l'altro toccato nel corso del 'tour' del 'Manifesto per la sanità locale' (QUI). E quello dei medici di base non è che uno dei diversi nodi della sanità spezzina, sul cui sfondo naturalmente si staglia il preoccupante stallo del cantiere del nuovo ospedale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News