Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 19.52

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sottoscritti i patti per l’attuazione della sicurezza urbana tra Prefettura e Comuni

I Comuni hanno illustrato i loro progetti di videosorveglianza.

inversini soddisfatta
Sottoscritti i patti per l’attuazione della sicurezza urbana tra Prefettura e Comuni

La Spezia - Nella giornata di ieri, lunedì 26 ottobre, sono stati sottoscritti i “patti per l’attuazione della sicurezza urbana” tra la Prefettura e i sindaci dei Comuni della Spezia, Arcola, Beverino, Bolano, Bonassola, Borghetto di Vara, Calice al Cornoviglio, Carrodano, Castelnuovo Magra, Deiva Marina, Framura. Analoghi patti saranno sottoscritti nelle giornata odierna con i primi cittadini di Ameglia, Lerici, Levanto, Luni, Porto Venere, Riccò del Golfo, Santo Stefano Magra, Vernazza e Vezzano Ligure.

Nel quadro del principio di leale collaborazione la Prefettura e i Comuni sottoscrittori del patto adotteranno quindi strategie congiunte, volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini e a contrastare ogni forma di illegalità e degrado urbano, favorendo così l’impiego delle Forze di polizia per far fronte ad esigenze straordinarie del territorio.
Strumentale alla realizzazione di tale obiettivo è l’installazione o il potenziamento del sistema di videosorveglianza nelle aree maggiormente interessate da degrado ed illegalità. I Comuni hanno quindi illustrato i loro progetti di videosorveglianza che, valutati favorevolmente da parte del Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica, saranno sottoposti al vaglio del Ministero dell’Interno per l’approvazione ed il finanziamento.

“Si tratta - ha dichiarato il Prefetto Maria Luisa Inversini – di patti che hanno alto valore simbolico in un momento, come quello attuale, in cui è necessario far fronte comune per combattere la diffusione della pandemia dalla Covid-19. Anche in questo momento, peraltro, le Forze di polizia non possono abdicare ai propri compiti istituzionali di prevenzione e contrasto dei fenomeni criminali e, a tal fine, la videosorveglianza costituisce uno strumento indispensabile per l’ottimizzazione delle risorse umane disponibili. Non posso che esprimere soddisfazione per l’ampia adesione all’iniziativa che si è prefigurata nello spezzino.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News