Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Settembre - ore 12.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Solidarietà nel segno del Tive: ora l'obbiettivo è uno scanner per Pediatria

Un anno di vita per l'associazione Tive6#semprepresenteconunsorriso.

Solidarietà nel segno del Tive: ora l'obbiettivo è uno scanner per Pediatria

La Spezia - Una serata ricca di emozioni, soddisfazione ed entusiasmo quella che in settimana ha animato la Centrale Enel della Spezia. Questo è stato #annolucepermatteo, iniziativa all'insegna della festa e della solidarietà organizzata dall’associazione di promozione sociale TIVE6 #semprepresenteconunsorriso, nata lo scorso anno per ricordare il Matteo Tivegna, scomparso a soli 25 anni.

La serata si è aperta con la liberazione verso il cielo di centinaia di palloncini colorati per poi prosegure nella sala multimediale della 'Montale'. Una grande cornice di amici e colleghi ha assistito alla proiezione del video (lo trovate alla pagina Facebook dell'associazione Tive6) realizzato per evidenziare i momenti più importanti del primo anno di vita dell'associazione, presieduta da Nicolò Maracci, che ha colto l'occasione per presentare i risultati della campagna, vale a dire la donazione di cinque defibrillatori ad altrettante scuole della provincia: ITIS Capellini, Scuola elementare/Media Ceparana, Scuola materna elementare Piana Battolla, Scuola materna/Elementare San Venerio e Scuola materna elementare Fabiano Alto. Un sesto defibrillatore sarà donato alla scuola materna/elementare di Bottagna.

E non finisce qui. C'è infatti un nuovo progetto: 'Time to Brain – Time lost is brain lost' (Tempo per il Cervello- Tempo perso cervello perso). Una campagna di raccolta fondi per la donazione a Pediatria del Sant'Andrea di un infrascanner, un’apparecchiatura per la diagnostica palmare delle lesioni cerebrali presentata l'altra sera dal primario del reparto dott. Stefano Parmigiani. L’infrascanner è un dispositivo di screening portatile che utilizza la tecnologia near Infrared (Nir) per valutare la presenza di emorragie intracraniche, aiutando a identificare precocemente i pazienti che necessitano di tac e intervento neurochirurgico. I 2mila euro raccolti grazie ai ragazzi di Vezzano, a Martina e ai singoli sostenitori sono il primo mattoncino per il raggiungimento dell’ambizioso obbiettivo. Il traguardo? 16mila euro, questo il costo del sofisticato strumento.

Nel corso della serata sono stati ringraziati le scuole, le istituzioni, lo Spezia Calcio, Enel e privati cittadini per il contributo alle iniziative del primo anno dell’associazione. I benefattori hanno rinnovato il loro impegno futuro a sostegno dell’iniziative del vivace sodalizio che, a colpi di solidarietà, tiene vivo il ricordo di Matteo Tivegna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News