Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Settembre - ore 22.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Soldi da Roma per le scuole spezzine, il capoluogo ne prende 244mila

Sarzana ne rimedia 50mila, Lerici 30mila. Merito del 'Piano nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato di educazione e istruzione'.

Soldi da Roma per le scuole spezzine, il capoluogo ne prende 244mila

La Spezia - Il Ministero dell’Istruzione con Decreto del Direttore Generale del 27 febbraio 2018, nn. 205 e 206, ha emesso gli ordinativi di pagamento a favore dei comuni a valere sul Fondo 2017 del “Piano nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato di educazione e istruzione per le bambine e i bambini dalla nascita fino ai sei anni”. I comuni liguri beneficiari del contributo economico complessivo di 4 milioni 870 mila 526 euro sono 129: 40 nella Città Metropolitana di Genova; 38 in provincia di Savona; 28 in provincia di Imperia; 23 in provincia di La Spezia.

Il Piano, di durata triennale, finanzia interventi in materia di edilizia scolastica, sia con nuove costruzioni che con azioni di ristrutturazione, restauro, riqualificazione, messa in sicurezza e risparmio energetico di stabili di proprietà delle amministrazioni locali. Le risorse sostengono anche parte delle spese di gestione per l’istruzione 0-6 anni, con lo scopo di incrementare i servizi offerti alle famiglie nonché di ridurre i costi che devono sostenere.

«Siamo soddisfatti per la conferma del finanziamento – commenta il coordinatore della Commissione Scuola-Edilizia scolastica di Anci Liguria Luca Ronco – che rappresenta un valido aiuto alle giovani famiglie liguri per la formazione e la cura dei propri figli sin dalla nascita. In questo modo – conclude Ronco – i comuni potranno mettere in cantiere quei progetti già pronti da anni per dare risposte immediate ai territori».

Questi fondi si aggiungono ai 20 milioni già stanziati sempre dal Miur a valere sul Fondo Investimenti da 46 miliardi di euro, istituito dalla Legge di Bilancio 2017 per l’adeguamento alla normativa antisismica delle scuole e la messa in sicurezza.

I Comuni spezzini destinatari di contributo ed entità dei contributi:

Ameglia 496.00
Arcola 15.058.00
Beverino 2.907.00
Bolano 5.137.00
Brugnato 464.00
Calice al Cornoviglio 1,138.00
Castelnuovo Magra 11.571.00
Framura 3.280.00
Sesta Godano 496.00
La Spezia 243.665.00
Lerici 30.476.00
Levanto 9.697.00
Monterosso al Mare 5.512.00
Luni 4.941.00
Pignone 909.00
Portovenere 11.353.00
Riccò del Golfo di Spezia 1.084.00
Riomaggiore 1.531.00
Rocchetta di Vara 305.00
Santo Stefano di Magra 14.027.00
Sarzana 49.781.00
Varese Ligure 584.00
Vernazza 924.00

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News