Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 22.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Simulazione della seconda prova, le impressioni degli studenti

Città della Spezia ha contattato alcuni ragazzi. Tante le domande e forse troppo poco tempo.

primi passi verso il nuovo esame
Simulazione della seconda prova, le impressioni degli studenti

La Spezia - Simulazione seconda prova... andata. A raccontarla sono alcuni studenti spezzini che si sono dovuto avvicendare con le prove di indirizzo "rivoluzionate". I pareri sono discordanti c'è a chi è sembrata abbastanza semplice, chi avrebbe voluto avere più tempo a disposizione. Il risultato finale è che, comunque, era affrontabile non impossibile.
Città della Spezia ha contattato alcuni alunni del tecnico Cappellini-Sauro, dello scientifico Parentucelli, del Fossati e dell'artistico.
Dal Cappellini Sauro, Samuel racconta: "A noi sono capitati meccanica e disegno. C'erano tanti quesiti e la prova molto lunga. Non era impossibile da affrontare e il tempo a disposizione rischiava di non essere sufficiente".
Dello stesso avviso anche Davide del Fossati: "Noi dovevamo affrontare economia aziendale e inglese. Sei ore per qualcuno non sono bastate. Parlando con i miei compagni di classe è emerso che non siamo del tutto convinti di come sia stata impostata la prova. Ci siamo ritrovati a dover affrontare la parte di inglese con pochissimo tempo a disposizione, quando sarebbero dovute servire tre ore solo per quella. Io stesso avrei voluto poter approfondire meglio".
"Noi abbiamo affrontato la prova di matematica e fisica - racconta Simone del Parentucelli - . Non era difficilissima ma erano presenti moltissimi quesiti anche se erano presenti argomenti di terza e quarta. Era fattibile e sarà utile per inquadrare quello che dovremmo aspettarci all'esame di Stato".
Matilde dell'artistico racconta: "Per la mia classe la seconda prova è suddivisa in due giorni da sei ore ciascuna e non abbiamo notato particolari differenze rispetto alle simulazioni degli altri anni, siamo coscienti delle tempistiche più ridotte. Non abbiamo incontrato particolari difficoltà, da quello che ho saputo da altri compagni per gli altri indirizzi dell'artistico non è stato particolarmente semplice".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News