Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Novembre - ore 20.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Siamo soli nell'universo, ma gli ufo da Spezia ci sono passati

Dal 1900 al 2013 i cieli spezzini sono stati visitati da oggetti non identificati almeno 159 volte.

Siamo soli nell'universo, ma gli ufo da Spezia ci sono passati

La Spezia - La trilogia dei “Men in Black” con Will Smith e Tommy Lee Jones racconta, in maniera scherzosa, le gioie e i dolori di una convivenza più o meno pacifica con gli extraterrestri.
Il successo dei film, decisamente più ironico rispetto a pellicole catastrofiche come “Indipendence Day” e “La Guerra dei Mondi”, si sviluppa su una questione fondamentale: siamo soli nell'universo? Ufo, alieni e avvistamenti sono una realtà, oppure, un raro caso di isteria generale dettato dallo stress dei tempi moderni e dalla tecnologia?
Se un tempo il pensiero di una tecnologia avanzata come quella di un drone, sembrava una follia, credere agli ufo per molti è una certezza.
Se per altri una risata nasce spontanea, nulla vieta di raccontare che alla Spezia, fino all’anno scorso, qualcuno si è dovuto ricredere perché degli strani fasci di luce e dei globi luminosi hanno fatto stare gli spezzini con il naso all’insù, credendo di aver visto degli oggetti non ben identificati.

Ad archiviare ogni avvistamento sul suolo italiano è l’associazione “Centro Ufologico Nazionale”. Che ci crediate, oppure no, è curioso scoprire che il centro ha raccolto decine di migliaia di segnalazioni dal 1900 ad oggi.
Nella lunghissima lista c’è anche la provincia della Spezia che può contare, fino al 2013, all'incirca 159 avvistamenti sospetti. Il primo sarebbe avvenuto alla Spezia nel febbraio del 1945 ma, il picco è stato negli anni ’70. Attualmente, gli anni che detengono il record degli avvistamenti sono il 1973 ed il 1974 rispettivamente con 13 e 15 avvistamenti in tutta la provincia.

Per quanto riguarda le località, è Sarzana ad aver avuto più visite nel cielo. Fino all’anno scorso sono stati 13 gli avvistamenti. La cittadina della Val di Magra è seguita da Bonassola con un totale di 5 avvistamenti con l’ultimo che risale al 2004. Anche Valdellora e il Monte Parodi detengono un piccolo record con 4 visite inaspettate. Nel caso del quartiere spezzino, però, le presenze misteriose si sono concentrate nel 1973, mentre, al Parodi tra il 1976 e il 1978. Rimanendo in tema di quartieri, per qualche tempo, sia a Fossitermi che al Muggiano, a Fabiano e in Anotiniana si è comunque parlato di strane presenze volanti.

Anche le perle delle coste come Porto Venere, Lerici, Vernazza e la bellissima Tramonti hanno assistito a questi passaggi . La Val di Vara non è da meno. Due sono gli episodi di Polverara, mentre, sono unici quelli di Borghetto Vara, Follo e Bastremoli. L’ultimo episodio spezzino documentato dal Centro Ufologico risale al 6 luglio 2013 a Marinella.

Sull'esistenza degli ufo, molti ci ridono su ma c’è chi ritiene che la convinzione dei terrestri di essere soli nell'universo sia semplice superbia.



Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News