Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 10.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sessant'anni dalla morte di Itala Mela, la beata spezzina

Sessant´anni dalla morte di Itala Mela, la beata spezzina

La Spezia - Sessant'anni fa, a fine aprile del 1957, moriva a cinquantatré anni di età la serva di Dio Itala Mela. L’anniversario cade alla vigilia della beatificazione di quella che sarà la prima spezzina sugli altari. Itala Mela, infatti – ormai è ufficiale – , verrà beatificata alla Spezia sabato 10 giugno, vigilia della Santissima Trinità. La cerimonia, presieduta dal cardinale Angelo Amato, prefetto della congregazione per le Cause dei santi, avrà luogo alle 11 in piazza Europa, presenti l’arcivescovo di Genova cardinale Angelo Bagnasco, altri porporati e numerosi vescovi. Piazza Europa è dominata dalla mole della cattedrale di Cristo Re, nella cui sottostante cripta si trova il sepolcro di Itala. Anche la data ha un significato particolare, dal momento che la spiritualità mistica di Itala ha al suo centro il tema della “inabitazione trinitaria”, ovvero il ruolo che la Trinità divina può avere nell’ascesi dell’anima cristiana. Per il sessantesimo della morte, la diocesi organizza intanto alcuni eventi. Giovedì 27 aprile, alle 17.30, nel salone “Fanelli” della cattedrale sarà presentata una nuova biografia di Itala. Il giorno dopo, alle 17.30, la nuova beata sarà ricordata al liceo “Costa” da Egidio Banti, insieme ad insegnanti e ad alunni del liceo che fu frequentato da Itala: nella foto qui sopra, che ritrae la terza liceo classico 1921 – 1922, si vede la futura beata, a sinistra (la ragazza sulla destra è invece Angela Gotelli, che divenne deputata Dc alla Costituente). Sabato 29 aprile, anniversario della morte, un pellegrinaggio partirà dalla chiesa di piazza Brin per giungere, attraverso i “luoghi di Itala”, alla cripta di Cristo Re, dove alle 18.30 celebrerà Messa don Gianluigi Bagnasco, vice postulatore della causa. Infine, domenica 30 aprile ci sarà un pellegrinaggio dei ragazzi, concluso alle 16 da una Messa del vicario generale monsignor Enrico Nuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure