Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Novembre - ore 23.17

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Serarcangeli: "Con Peracchini e Asti siamo indignati"

Il presidente dell'Assciazione famiglie esposti amianto: "Ringraziamo il gruppo consiliare di Guerri per il sostegno. I rapporti col Comune finiscono qui".

Monumento per le vittime dell'amianto
Serarcangeli: "Con Peracchini e Asti siamo indignati"

La Spezia - "A nome dei soci dell'Associazione famiglie esposti all'amianto (Afea onlus) non posso che manifestare la più profonda indignazione per l'atteggiamento della giunta comunale della Spezia che, per bocca dell'assessore Asti, continua ad offenderci. Recepiamo come una pura presa in giro il suo tentativo giustificare con non ben chiare argomentazioni estetiche la scelta, fatta da questa amministrazione, di non accogliere nella città capitale mondiale dei morti per mesotelioma pleurico, il monumento dedicato alle vittime dell'amianto, che la nostra associazione intendeva donare a titolo totalmente gratuito al Comune della Spezia". Lo afferma Pietro Serarcangeli, presidente nazionale di Afea, commentando quanto accaduto nei giorni scorsi nel corso della commissione consiliare che si è tenuta per affrontare la questione.

"Lo scopo di questo monumento era e resta quello di ricordare le tante persone che hanno perso la vita a causa dell'esposizione a questo killer-silenzioso che molte sofferenze e molti lutti ha provocato e purtroppo continuerà a provocare nel prossimo futuro nella nostra città. L'Afea - prosegue Serarcangeli - tiene a rinnovare il proprio pubblico ringraziamento ai consiglieri comunali Giulio Guerri e Massimo Baldino che in questi anni si sono prodigati a favore della nostra proposta, con le loro rispettive interpellanze del 14 maggio 2016 e del 12 febbraio 2018 ed altre azioni in nostro sostegno. Dispiace che la loro sensibilità non abbia trovato rispondenza nella giunta comunale del sindaco Peracchini, la cui elezione mai ci saremmo immaginati potesse rivelarsi un insormontabile ostacolo alla positiva conclusione di questa pratica. Naturalmente per quanto riguarda la nostra associazione, i rapporti con l'amministrazione comunale spezzina si chiudono qui a meno che non sia la stessa a cercarci".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News