Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Settembre - ore 22.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Scuola e sostegno, Vallone: "Mancano le certificazioni, ma la questione è in mano ad Asl"

Scuola e sostegno, Vallone: `Mancano le certificazioni, ma la questione è in mano ad Asl`

La Spezia - Docenti ammassati non più nell'auditorium ma nella biblioteca del Fossati. Turni per le convocazioni e un chiacchiericcio di sottofondo mentre dalle casse si cerca di capire a chi spetterà la cattedra. E' questo lo scenario che si è presentato questa mattina nel corso delle convocazioni delle graduatorie di istituto per la scuola d'infanzia e primaria.
Che anno scolastico sarà per questi docenti? CDS lo ha chiesto a Giorgia Vallone di Cgil scuola. "La scuola è iniziata e i docenti cominceranno a posizionarsi nelle classi - spiega -. Nei giorni scorsi abbiamo lavorato sulle graduatorie ad esaurimento e quelle di oggi sono relative alle graduatorie di istituto. La settimana prossima, lunedì 18, passeremo alla scuola primaria di secondo grado. Speriamo di riuscire a coprire tutti i posti disponibili".
Tra le voci di corridoio non è mancato il risentimento di alcuni docenti in attesa che non hanno potuto evitare di notare che all'appello, per la ricezione della cattedra, non si è presentato nessuno.
"Molte persone - ha spiegato Vallone -, presenti già nell'infanzia e nella primaria, sono docenti che lavorano nelle scuole paritarie oppure che hanno degli incarichi al Comune. Oppure altri docenti hanno fatto domande da altre regioni e quindi non si sono presentate".
Non mancano le perplessità. Ad esempio i posti del sostegno sono ancora insufficienti. "Come sindacato abbiamo incontrato il nuovo sindaco - ha proseguito Vallone - e si era impegnato di prendere contatto con i senatori e i parlamentari spezzini per raggiungere il ministro Fedeli. Speriamo che tutto vada a buon fine. Noi porteremo avanti la nostra battaglia assieme al Provveditorato".
"Per il sostegno - approfondisce Vallone - si attinge dalle graduatorie di istituto perchè nella nostra provincia le docenti specializzate sono state già inserite. E questo consente di incrociare le graduatorie. Alla Spezia il rapporto tra i docenti di sostegno e i bambini certificati è perfettamente in linea con le altre città della Liguria, l'insufficienza però è data dalla mancanza delle certificazioni. A Spezia non avvengono ed è chiaro, che per me, il problema è con la Asl".



Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure