Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 31 Ottobre - ore 11.23

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Scomparsa Carla Nespolo, il ricordo delle forze politiche

Scomparsa Carla Nespolo, il ricordo delle forze politiche

La Spezia - "La Spezia è una provincia democratica e antifascista, che ha pagato prima nella lotta contro l'insorgente fascismo e poi contro l’occupazione nazista un prezzo altissimo. La Resistenza è stata ed è per io nostro territorio ben più di un semplice riferimento ideale, è identità concreta, fatta del sangue delle donne e degli uomini che si sono battuti per la riconquista della libertà e per l’affermazione della democrazia. Per tutte queste ragioni, la scomparsa della Presidente dell'ANPI nazionale, Carla Nespolo, è per la comunità dei democratici spezzini non solo un lutto gravissimo ma un evento che riguarda la stessa identità concreta dalla quale muovono le nostre idee e le nostre battaglie per il futuro dell’Italia e del territorio. La Resistenza, dei cui valori l’ANPI è custode, costituisce la base sulla quale poggiano i valori della nostra Costituzione, che Carla era quotidianamente impegnata a difendere e promuovere. Per questo siamo con i suoi familiari e con tutti gli associati ANPI in questo momento di dolore. Per questo, nel nome di Carla, siamo in campo a difendere i valori della Resistenza italiana". Così il Coordinamento provinciale Pd ricorda Carla Nespolo.

Non manca il ricordo di Rifondazione La Spezia: "Ci stringiamo, nel dolore, alle compagne e ai compagni dell'ANPI, Carla era un punto di riferimento per diverse generazioni, soprattutto per i giovani, in una lotta antifascista mai terminata i cui valori oggi come ieri sono necessari. Carla Nespolo ha continuato a dirsi comunista anche in tempi come questi in cui si fa l'azzardo di equiparare nazismo e comunismo. Da quando, è stata eletta Presidente, per la prima volta una donna, aveva, da subito, iniziato a lasciare una sua impronta originale. Una compagna contraria alla "sinistra equidistante" in temi come le libertà e i diritti, una compagna che considerava il razzismo diffuso come il segnale più virulento di nuove forme di fascismo da contrastare ovunque. Una partigiana che non ha mai accettato la retorica in cui si tenta spesso di rinchiudere la Storia ma che ha sempre, con l'esempio personale, scelto di guardare all'oggi conoscendo i pericoli di ieri. Ciao Carla, ti salutiamo a nome delle compagne e compagni del Partito della Rifondazione Comunista ricordando che spesso abbiamo avuto il privilegio di incrociare i nostri percorsi e le nostre lotte".

Questo infine il pensiero del Pci ligure: "Compagne come Carla Nespolo, indipendentemente dall’età, ci lasciano sempre troppo presto, dopo una vita carica di passione politica portata avanti con l’impronta inconfondibile dell’umanità e dell’autenticità. Carla lascia un grande vuoto in tutti quelli che l’hanno conosciuta ma lascia anche la sua voglia e la sua passione, il suo rigore morale, la trasparenza del suo impegno per l’antifascismo nella memoria della Resistenza; una grande eredità di ideali da salvaguardare e da portare avanti. Rimangono indelebili le sue battaglie per la difesa della libertà, nel nome dei principi della democrazia, della solidarietà, della giustizia sociale, del rifiuto di qualsiasi forma di sopraffazione e di violenza, derivanti dai valori partigiani sui quali si fonda la Repubblica Italiana e la Costituzione. Impossibile dimenticare Carla; nel suo esempio porteremo avanti la lotta antifascista che da sempre abbiamo condiviso e che si è fatta, negli ultimi anni, ancora più aspra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News