Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Riecco "Liguria da bere", che quest'anno accoglie lo street food

Da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio Corso Cavour e Piazza Beverini saranno la vetrina delle eccellenze vinicole e gastronomiche della regione.

Riecco `Liguria da bere`, che quest´anno accoglie lo street food

La Spezia - Ritorna in pieno centro cittadino una delle manifestazioni estive più attese dagli spezzini. Da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio Corso Cavour e Piazza Beverini saranno infatti invase dagli stand della dodicesima edizione di "Liguria da bere": 36 saranno i produttori di vino presenti, e cinque le aziende del comparto agroalimentare.

La manifestazione è organizzata dall'azienda speciale Manifestazione fieristiche e Formazione imprenditoriale della Camera di commercio Riviere di Liguria, con il sostegno della Regione Liguria - assessorato Agricoltura, di Unioncamere Liguria, in collaborazione con il Comune della Spezia e l'Enoteca regionale della Liguria, e porterà in strada la migliore selezione enologica della Liguria e le eccellenze agroalimentari, con gli spazi espositivi che saranno aperti, per tre giorni dalle 18 alle 24.
Venerdì 30 la cerimonia d'inaugurazione si svolgerà in Piazza Beverini dalle 18.30, alla presenza delle massime autorità.

I dati della Regione dicono che sono circa 1.600 le aziende vitivinicole in tutta la Liguria, con una superficie coltivata a vite che ammonta a circa 1.450 ettari. Sono 31 le varietà di viti coltivate, otto le denominazioni di origine controllata, quattro delle quali nella provincia spezzina. In Liguria il settore vitivinicolo è sicuramente un comparto vivo con aziende in continua evoluzione. Un segnale importante è dato dal fatto che nel 2016 sono stati insediati circa 100 ettari di nuovi vigneti e le bottiglie prodotte oscillano tra i 4 e i 5 milioni. Inoltre, molte aziende stanno diversificando il prodotto, sperimentando vinificazioni di tendenza. Il settore, quindi, si caratterizza per una dinamicità particolare. Aumentano le esportazioni e la richiesta di prodotti liguri in tutto il mondo.
"Specialmente nel Levante - ha spiegato Cristiana Pagni, presidente dell'azienda speciale - la viticoltura ha un punto d'eccellenza in più visto il suo ruolo essenziale nel controllo idrogeologico del territorio e nello sviluppo sostenibile. Una viticoltura definita eroica, perché occorre davvero una sana dose di coraggio per fare i vignaioli su un territorio così aspro e difficile, a picco sul mare. Liguria da Bere è l'evento che meglio rappresenta questa profonda vocazione; lo spezzino, infatti, si conferma la prima provincia ligure per la produzione vitivinicola che, da sola, corrisponde alla metà circa dell'intera produzione regionale. Il settore, inoltre, sta contribuendo a sostenere lo slancio del turismo".
Daniele Montebello, presidente dell'Enoteca regionale, ha aggiunto: "Come istituzione dedicheremo attenzione a tutti quelli che non possono essere presenti col proprio stand, ospitandoli nel nostro spazio, e ai vitigni minori, non per qualità ma per volumi prodotti".
"Ogni anno - ha proseguito Stefano Senese, segretario generale della Camera di commercio delle Riviere di Liguria - vengono consumate migliaia di degustazioni, senza che si registrino casi di esagerazione. E' evidente che si è creata anche una cultura del bere. La manifestazione rispecchia anche il meglio del territorio di riferimento dell'ente camera (nel Genovese le cantine sono pochissime - Ndr) e questo consentirà anche la possibile "esportazione" di uno stand di Liguria da bere a eventi che vengono organizzati nel Ponente, come a Olioliva".
Infine Ilario Agata, direttore dell'azienda speciale che organizza la tre giorni, ha sottolineato il "tentativo di innovare sempre la proposta, per non rischiare di stancare il pubblico. Quest'anno - ha annunciato - la novità saranno otto punti di degustazione di street food, per una sperimentazione che speriamo possa andare bene".

Durante la tre giorni sarà possibile svolgere un percorso degustazione lungo i 40 stand che presenteranno più di 200 etichette, oltre a tipicità dell'enogastronomia, come i muscoli, le ostriche e il Consorzio della focaccia di Recco col Formaggio. Inoltre, ogni sera sono previsti una serie di appuntamenti, le "Conversazioni", coordinati dall'Enoteca regionale della Liguria e organizzati in collaborazione con diverse realtà territoriali.
Nelle tre giornate, dalle 18, presso lo stand degli organizzatori, in Corso Cavour, si potrà acquistare il bicchiere e la relativa sacca al prezzo di 5 euro. Ogni degustazione costerà due euro. Si potrà comprare il kit a dieci euro comprendente il bicchiere, la sacca e tre degustazioni. I ticket si possono utilizzare in qualsiasi stand e per qualsiasi tipologia di vino. Solo lo siacchetrà ha un costo pari a 4 euro (due ticket).

Programma delle conversazioni - Piazza Beverini stand istituzionale

I Piccoli e i grandi del vino
Venerdì 30 giugno alle 21: Moscatello di Taggia
Sabato 1 luglio alle 21: Cimixia, declinazioni dell'annata 2015, presentazione dei vari metodi di vinificazione
Domenica 2 luglio alle 21: Città del Vino, presentazione dei vini partecipanti alla Selezione del sindaco.

I produttori presenti in Corso Cavour

LA POLENZA DI STEFANIA BASSO AZIENDA AGRICOLA AGRITURISTICA COLLINE DI ROSSOLI
IL FRUTTOLO
IL BEERBANTE
ASSOCIAZIONE NAZIONALE CITTAl DEL VINO - COORDINAMENTO REGIONE LIGURIA
AZIENDA AGRICOLA IL BEY FATTORIA DIDATTICA
VERMENTING
SOCIETA' AGRARIA BURANCO SRL
AZIENDA AGRICOLA ZANGANI
CANTINE BELMESSERI
CANTINA LUNAE BOSONI SRL
AZIENDA AGRICOLA OTTAVIANO LAMBRUSCHI E C.S.S
COOP. AGRICOLTORI VALLATA DI LEVANTO
DITTA INDIVIDUALE "CORNICE" DI DENEVI IVANO LUIGI
AZ AGR.CASA DEL FRATE
AZIENDA GUALTIERI
AZIENDA AGRICOLA SPAGNOLI ANDREA
AGRITURISMO IL FIENILE
FRANTOIO AMBROSINI - AZIENDA AGRICOLA SERGIAMPIETRI GIORGIO
LA CANTINA DEL NONNO PESCETTO DI RIDONDELLI CATIA
AZ. AGR. FEDERICI - LA BAIA DEL SOLE
AZIENDA AGRICOLA AGRITURISMO FATTORIA DIDATTICA LA SARTICOLA
AZIENDA VITIVINICOLA EREDI ING. GUGLIERAME
CALCINARA
I CASTELLI
FATTORIA "IL CHIOSO" CONTE PICEDI BENETTINI
AZ AGRICOLA PASCALE FRANCESCA
IL MONTICELLO
AZIENDA AGRICOLA CLELIA SARTORI VILLA DI NEGRO
FATTORIA RUSCHI NOCETI S.S.
CASTELDELPIANO AZIENDA AGRICOLA
CANTINA DELL'ARA
COOPERATIVA 5 TERRE
BIRRIFICIO DEL GOLFO S.N.C. AZIENDA AGRICOLA RUFFINI ROSSANA
TAVERNA DEL VARA
ARRIGONI

I produttori presenti in Piazza Beverini

CONSORZIO DELLA FOCACCIA DI RECCO COL FORMAGGIO
MAMMI DI CRI E PATRI
LIGURIA E LUNIGIANA PESTO E FOCACCIA
SOC. COOP. MITI LICOLTORI SPEZZINI
APICOLTURA TAGGIASCO C/0 PARCO DELLE API

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure