Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

RSA Mazzini, Ghiglione; “Gravi ed inaccettabili le dichiarazioni della Asl5”

Cgil: "Grave scaricare le colpe sugli operatori. Asl si occupi seriamente e con tempestività di questa e delle altre Rsa".

pazienti positivi
RSA Mazzini, Ghiglione; “Gravi ed inaccettabili le dichiarazioni della Asl5”

La Spezia - “Nell'incontro che si è tenuto questa mattina tra Cgil, Cisl e Uil, sua Eccellenza il Prefetto della Spezia Dottoressa Inversini, i dirigenti Asl 5 Maria Alessadra Massei, Daniela Troiano, Maria Antonietta Banchero e Antonello Mazzone, l'Assessore Giulia Giorgi ed il capo di Gabinetto Alberto Giarelli del Comune della Spezia e Michele Crecchi, KCS, convocato per discutere sui fatti della RSA Mazzini, abbiamo sentito affermare dagli stessi dirigenti Asl che se si sono verificati così tanti contagi alla Mazzini la responsabilità è degli operatori che non hanno saputo utilizzare correttamente i Dispositivi di Protezione Individuale e attuale in modo consono i percorsi sporco/pulito. Affermazioni irricevibili, che rigettiamo.”

Così Lara Ghiglione, CGIL: “E' grave scaricare le colpe di una evidente gestione errata della struttura, di cui anche ASL5 porta pesanti responsabilità, sugli operatori che hanno cercato invece di preservare la salute dei degenti nonostante la mancanza di dispositivi di protezione adeguati, con turni massacranti per una carenza di personale in cassa integrazione, supplendo anche la mancanza dei colleghi contagiati. Invitiamo la Asl5 ad occuparsi seriamente e con tempestività della Mazzini e delle altre RSA del territorio per prevenire ulteriori focolai e ad avere rispetto delle lavoratrici e dei lavoratori impegnati a costo di pesanti sacrifici in prima linea contro l'emergenza Covid. Queste sono le cose che ci auguriamo di sentire nel prossimo incontro che si terrà giovedì 5 novembre.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News