Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Maggio - ore 17.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pulizie in arsenale: auto, furgoni e bus all'asta

Sessanta mezzi per la logistica che hanno fatto il loro tempo vanno all'asta in tre lotti, si accettano permute. C'è un po' di tutto, dalle Panda 4x4 alle ambulanze.

ma sono fuori uso
Pulizie in arsenale: auto, furgoni e bus all'asta

La Spezia - Ci sono autovetture, furgoni, ambulanze, autobus, rimorchi, autopompe e autocisterne. Tutti vecchi mezzi della Marina Militare che hanno reso possibile il funzionamento dell'apparato dell'arsenale marittimo ma che hanno fatto il loro tempo. Ora la forza armata li mette all'asta in tre lotti separati con un valore di partenza iniziale di circa 110mila euro (si accettano permute). Avvertenza: sono tutti dichiarati fuori uso, spremuti fino all'ultima goccia di olio in anni (a volte decenni) di utilizzo. La quasi totalità sono mezzi di produzione nazionale, tra di loro qualche popolarissima Panda 4x4, Fiat Punto e Tempra, Brava e Doblò, Fiorino e Ducato.
In totale una sessantina di mezzi, parcheggiati in attesa di un futuro da pezzo di ricambio. Alcuni degli esemplari hanno omologhi ancora circolanti sulle nostre strade in versioni civili anche se ormai usciti di produzione, altri sono comunque ambiti dai collezionisti di mezzi da lavoro vintage. I pezzi di ricambio sono rari e in alcuni casi costosi. La sola turbina di un Iveco 190.36 Turbo, che fa parte del primo lotto, può venire a costare anche 700 euro mentre un singolo fendinebbia in buone condizioni si porta via per 80 euro. Ci vogliono invece 250 euro su Ebay per portarsi a casa la frizione di un Iveco 115.17 dei primi anni Novanta. Esistono poi un circuito di restauratori di trattori d'epoca come il Same Aurora 45, prodotto italiano molto in voga fin dagli anni Settanta. E' invece già stato musealizzato in altre città il Fiat 370 turbo: la Marina ne dismette due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News