Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Maggio - ore 19.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Provincia pronta a far partire altri dieci dipendenti

La preoccupazione di Fp Cgil: "Necessaria una fase riorganizzativa dell'ente".

Provincia pronta a far partire altri dieci dipendenti

La Spezia - Sì è svolto ieri un incontro fra la Rsu, i Sindacati e l'Amministrazione, sull'iter che dovrebbe portare ad una nuova fase di mobilità di dipendenti della nostra Amministrazione, verso altri enti pubblici quali Tribunale, Inps, Dogana (vedi qui). Per l'amministrazione erano presenti alla riunione il presidente Massimo Federici, il segretario Angelo Petrucciani, i dirigenti Benvenuto e Casarino e il dottor Romano. Nel corso della riunione l'amministrazione provinciale ha comunicato ai rappresentati dei lavoratori che sono state presentate lettere di disponibilità alla mobilità da parte di 42 dipendenti dell'ente di Via Veneto. Per dieci, la Provincia ha deciso di rilasciare il nulla osta ai trasferimenti;.
I criteri che l'amministrazione ci ha comunicato di aver seguito per scegliere i nomi delle persone cui dare il via libera alla mobilità sono: attuale collocazione dei lavoratori - tecnici e non - in uffici e servizi di funzioni fondamentali dell'ente; peso economico di ciascun dipendente sul bilancio dell'ente; età anagrafica (privilegiata un'età anagrafica più alta per il rilascio del nulla osta); appartenenza dei lavoratori ad un ufficio o servizio che può essere esternalizzato. Al di termine di tutte le procedure di mobilità, l'ente vedrà diminuito il proprio organico di oltre il 70%, rispetto a quello in servizio nel 2014. Secondo indiscrezioni, i dipendenti ai quali è stato concesso il nulla osta occupano ora posizioni di varia natura in seno all'ente: parliamo di ambiti quali ragioneria, recupero crediti, controlli termici, affari generali.

I dieci in pista di decollo, commentano dalla Fp Cgil in una nota, sono "Colleghi che si andranno ad aggiungere ai tre già da tempo inseriti nel portale del ministero della Funzione Pubblica (recentemente hackerato e ora in manutenzione, ndr). Come organizzazioni sindacali e Rsu abbiamo preso atto delle scelte operate dall'amministrazione, compresa quella di dare il nulla osta ad un numero di dipendenti inferiore ai posti messi a disposizione dai vari enti. Rispetto al concretizzarsi delle procedure di trasferimento abbiamo chiesto quali siano i tempi previsti, ma la stessa amministrazione ci ha risposto di non sapere ancora con precisione quali possano essere.

Abbiamo quindi ribadito - proseguono dal sindacato - l'urgente necessità di una fase riorganizzativa dell'ente, che tenga conto dell'esiguitá del numero dei lavoratori che rimarranno in servizio, delle professionalità disponibili e di quelle richieste per il regolare svolgimento delle funzioni, nonché dei carichi di lavoro che si produrranno. Abbiamo infine sottolineato l'indispensabilità di continuare costantemente a monitorare in modo congiunto (amministrazione e sindacati) tutte le fasi che riguarderanno la mobilità dei colleghi in uscita, al fine di completare entro i termini di legge tutte le procedure, senza produrre alcun esubero, né mettere a rischio il posto di lavoro di nessuno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure