Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Febbraio - ore 20.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Presentato in Regione il calendario che celebra le bellezze spezzine

Da gennaio 2020 assieme a 'Il giornale dell'arte'.

Allemandi editore
Presentato in Regione il calendario che celebra le bellezze spezzine

La Spezia - Dedicato alla Spezia il calendario 2020 che la prestigiosa rivista “Il giornale dell’arte” allegherà nel numero di gennaio 2020. Il calendario è stato presentato questa mattina a Genova dall’Assessore alla Promozione Turistica e Marketing Territoriale della Regione Liguria, Gianni Berrino e dall’Assessore del Comune della Spezia alla Promozione della Città, Paolo Asti.

Nelle scorse settimane la società Umberto Allemandi srl ha presentato all’Amministrazione comunale della Spezia un’offerta per la realizzazione di un Calendario dell’anno 2020 che sarà interamente dedicato alla “Bellezza della Spezia”, con testo e immagini fotografiche che rappresentano i più suggestivi luoghi e i principali avvenimenti che si svolgono durante l’anno nella nostra città. Una opportunità, su proposta dell’assessore al Turismo e alla Promozione della Città Paolo Asti, che è stata deliberata dalla Giunta nella seduta del 16 dicembre scorso. Il turismo, soprattutto quello di qualità, rappresenta un filone che l’Amministrazione Peracchini fin da subito ha voluto sviluppare grazie ad una serie di azioni articolate e diversificate per sviluppare questo importante settore che ha ricadute economiche importanti sul territorio. Ha promosso e organizzato attività sportive, culturali, di intrattenimento capaci di potere attrarre flussi turistici in tutti i periodi dell’anno. Oggi, questa nuova opportunità si inserisce perfettamente nel percorso di promozione della città portato avanti da questa Amministrazione.

«Mi fa molto piacere partecipare alla presentazione di questa interessante e utile iniziativa voluta dall'amministrazione cittadina per promuovere le bellezze della Spezia e dei suoi splendidi dintorni. Il calendario con queste bellissime fotografie, che esce in allegato ad una prestigiosa rivista con diffusone nazionale, è sicuramente un modo molto efficace e diretto di fare promozione al territorio spezzino. Sono convinto che ciò avrà effetti positivi in termini di presenze turistiche future», dichiara l’Assessore alla Promozione Turistica e Marketing Territoriale della Regione Liguria, Gianni Berrino .

«Nelle immagini troviamo spesso contenuti più che nelle parole - spiega l’assessore Paolo Asti - È per questo che, per promuovere la Città della Spezia, con tutto quel che di bello può offrire a un moderno viaggiatore, abbiamo accolto l’invito di «Il Giornale dell’Arte» di rappresentare ciò che più di ogni altra cosa è in grado di rimanere con noi, facendo bella mostra di se, per un anno intero. Ogni fotografia ci racconterà come è vissuta la città dai suoi abitanti, ma anche ciò che ha saputo offrire ai visitatori che l’hanno scelta come destinazione o tappa di un viaggio. Ringraziamo la casa editrice Umberto Allemandi di aver scelto la nostra città come esempio quest’anno di una località italiana cui dare lustro per le sue virtù turistiche, culturali e paesaggistiche, come inserto di Il Giornale dell’Arte».

«La Spezia è tutta da scoprire nelle fotografie che la ritraggono e che ci accompagneranno con un colpo d’occhio mese dopo mese. Ha dichiarato il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini - Attraverso le fotografie di questo calendario, sarà possibile andare alla scoperta di una Città che è figlia del suo Golfo, luogo di storie e di misteri che accompagnano la sua storia. I vicoli del centro storico, gli scorci sul mare, i palazzi liberty e la grande attenzione al dettaglio e alle decorazioni, il Museo Lia, «piccolo Louvre della Liguria» grazie alla sua collezione eterogenea dall’epoca classica al tardo antico, al Medioevo fino al XVII secolo sono solo alcuni dei tanti e spesso poco conosciuti tesori che la Città racchiude in sé. »

«Il Calendario è il primo album di una nuova collana del Giornale dell’Arte intitolata Belvedere, ciascuno dei quali costituisce un portfolio fotografico dedicato ad illustrare un luogo memorabile attraverso un’emozione purovisibilistica, una sequenza di immagi capaci di evocarlo e documentarlo negli aspetti più significativi – sottolinea l’editore Umberto Allemandi – La scelta d’esordio è andata a una delle innumerevoli ricchezze di un Paese che ogni volta dona una scoperta, o una riscoperta, sempre stupefacente e sempre inedita grazie anche alle infinite e sempre difformi valorizzazioni di cui è capace il nostro sguardo»

Il calendario verrà distribuito con il “Giornale dell’Arte” nel numero di gennaio 2020, in edicola nel mese di dicembre 2019, con diffusione in tutta Italia, attraverso i canali della società realizzatrice.

Grazie a questa operazione l’immagine della Spezia, attraverso il reportage fotografico presente nel calendario, sarà veicolata oltre che nelle edicole anche sui più importanti canali culturali e turistici del panorama nazionale.

Attraverso gli scatti di Federigo Salvadori, Luca Ribaditi, Roberto Celi, Claudio Barontini, Enrico Amici e Davide Marcesini viene raccontata una città viva, vitale e soprattutto bellissima. Con le loro fotografie hanno saputo valorizzare la città in ogni suo aspetto cogliendone particolari capaci di emozionare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News