Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 18 Novembre - ore 15.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Premiate le "donne leader" spezzine

Al Museo Lia la consegna del riconoscimento per Di Santo, Salvatori e Guarino. Corradino: "Premio di eccellenza, bello vedere donne che hanno raggiunto livelli così importanti nei rispettivi ambiti".

Premiate le "donne leader" spezzine

La Spezia - Premiate ieri al Museo Lia le tre “Donne leader 2018” scelte dal network internazionale EWMD che ogni anno celebra anche alla Spezia le eccellenze femminili. In questa edizione, la diciassettesima, il riconoscimento è andato alla biologa e ricercatrice marina Valentina Di Santo, alla docente universitaria Enrica Salvatori e alla sarta e stilista Antonietta Guarino che ha ricevuto il “Premio Primavera”.
“Come amministrazione ci siamo impegnati fin da subito a realizzare le passioni delle donne – ha sottolineato l'assessore alle pari opportunità Giorgi – e questo premio ci spinge ogni anno a fare sempre di più su questi temi. I miei complimenti e quelli di tutta la giunta (presente anche la vicesindaco Giacomelli) vanno quindi all'associazione e alle tre donne premiate che quotidianamente svolgono un lavoro importantissimo. Siamo orgogliose – ha detto loro – di quello che fate e di come portate in alto il nome della città e delle donne, siete l'esempio che si può fare molto e bene”.

“Onorato” della presenza e del sostegno fornito alla manifestazione, si è detto invece Andrea Corradino, presidente di Crédit Agricole Carispezia. “Questo è un premio di eccellenza – ha detto – ed è bello che venga consegnato in un luogo così importante per la città. È significativo come il seme gettato tanti anni fa continui a dare frutti importanti, mi fa piacere vedere come ogni anno ci siano donne che hanno raggiunto livelli così importanti. Anche oggi – ha aggiunto – basta guardare il profilo delle premiate, è un mondo che sta cambiando e anche nel nostro gruppo abbiamo 370 dipendenti donne, il 53% del totale e la metà delle quali sono già a livello di quadro alle soglie della dirigenza”.

“Anche quest'anno abbiamo scelto tre storie molto interessanti – ha affermato invece Franca Guidotti, presidente spezzina dell'associazione – tre donne che si sono distinte in ambiti molto diversi ma tutte accomunate dalla grande passione per il proprio lavoro diventato una vera questione di vita. Risultati ottenuti con sacrificio, determinazione e passione, ed è un peccato che due siano state costrette ad andare via da qui, dobbiamo impegnarci a far restare i giovani nella nostra città”.
Infine Daniela Bandera, presidente nazionale di EWMD: “Il nostro obiettivo è quello di far crescere il numero delle donne nei ruoli di responsabilità, ci consideriamo un “accelerante” di questo trend che ci sta portando nei ruoli apicali, anche se quello che abbiamo conquistato spesso viene messo in discussione. Vogliamo far vedere che le donne possono fare la differenza. E' importante dire che dobbiamo metterci del nostro con l'ambizione positiva di voler raggiungere un risultato”.

Quindi le tre 'donne leader', invitate a raccontarsi tramite un video nel quale hanno illustrato la propria attività fatta di studio, impegno quotidiano e tanta passione. “Uno dei momenti più belli – ha detto Di Santo, ricercatrice ad Harvard – è quando capisci e scopri un nuovo meccanismo, in quel momento sei l'unica persona che ha la chiave per rispondere a una domanda, è una sensazione bellissima”. “Tutte noi abbiamo dentro una grande forza – ha osservato invece Salvatori, professoressa associata all'Università di Pisa – e possiamo fare la differenza”. Infine Antonietta Guarino dell'Atelier “La Rouche”: “Ho trovato tante porte chiuse ma non ho mai rinunciato a realizzare i miei sogni e portare avanti la mia carriera”. Alle tre donne premiate è stato consegnato un monile disegnato dall'artista Francesco Vaccarone e realizzato dall'incisoria Pallone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News