Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 10.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Preghiera, musica e calcio balilla umano per la festa patronale di Piazza Brin

Storia, devozione e tradizione.

Quartiere umbertino
Preghiera, musica e calcio balilla umano per la festa patronale di Piazza Brin

La Spezia - Da più di un secolo, alla Spezia, la comunità di Nostra Signora della Salute di Piazza Brin si raccoglie per la sua festa patronale nell’ultima domenica di maggio (il 26). Quest’anno la festa avrà una particolare solennità. Ricorrono, infatti, i 460 anni da quando l’immagine, custodita oggi nel santuario e all’epoca in un’edicola alla Scorza, secondo i fedeli sudò sangue. Da allora il luogo divenne meta di pellegrinaggio e il santuario che lì fu eretto il punto di incontro delle confraternite, luogo della preghiera per la salute e per il bene della città, tanto che erano le istituzioni civili a farsene carico. Con le profonde trasformazioni di fine Ottocento anche il primitivo santuario venne abbattuto ma la passione degli spezzini seppe presto ricostruire un luogo di custodia per una immagine così significativa. Nel tempo molti hanno anche donato i loro gioielli o quelli di familiari defunti, come segno di gratitudine e di affidamento a Maria, e quei doni preziosi verranno esposti nei prossimi giorni, come memoria di una devozione da raccogliere.

La festa, come sempre, offrirà momenti di preghiera e di liturgia guidati dal parroco don Francesco Vannini; di riflessione, con la presentazione, venerdì 24 maggio alle 18.30, del libro di Tiziana Cecchinelli “Peccato io non sono sorda!”; di gioco, con il torneo di calcio balilla umano; di beneficenza, con i vari banchi della pesca; di intrattenimento, con le serate curate il venerdì dal dj Lenin Reinoso, il sabato dal gruppo romano “The chorus band”, la domenica alle 19 dalla giovane orchestra spezzina (Gosp); di condivisione del cibo, con le cene dei tre giorni ed il pranzo di domenica, il sabato sera segnato anche dalla collaborazione di parti diverse del mondo. Martedì 28 maggio, giorno della dedicazione della chiesa, il maestro Ferruccio Bartoletti “improvviserà” infine composizioni all’organo, con inizio alle 21.15. Tutti sono invitati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News