Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Settembre - ore 22.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Porta Marola chiusa: "Grazie alla troupe de Le Iene, complimenti..."

Un abitante racconta la sua versione dell'entrata delle telecamere nella base navale: "Sono arrivati a velocità folle, senza ascoltare gli alt. Avrebbero potuto sparargli. Ora siamo in questa condizione: l'amministrazione comunale faccia qualcosa".

"Per noi il porticciolo è tutto"
Porta Marola chiusa: "Grazie alla troupe de Le Iene, complimenti..."

La Spezia - "Ore 17, domenica 8 aprile 2018, il cancello di Porta Marola è chiuso. Si può accedere solo dalla piccola porticina, con grandissime restrizioni di orario dalla data di ieri. Questa è una sconfitta per tutti noi marolini, ma anche per tutti i cittadini di questa città. Siamo nel 2020 e siamo soggetti sempre più a restrizioni, dopo tutte le battaglie che avevano fatto i nostri genitori e nonni in passato, per riavere quel piccolo porticciolo, che per tanti sembrerà uno schifo, ma per noi è tutto. Questa è la conseguenza di quella scellerata situazione creatasi dopo l'entrata della troupe de Le Iene".
L'amara constatazione è di un abitante di marola, che comunica la sua frustrazione per gli effetti del blitz non autorizzato delle telecamere della trasmissione televisiva all'interno del perimetro della base navale.

"C'eravamo lì presenti, ci siamo tutti i giorni, noi viviamo lì. Sono entrati a velocità folle, senza fermarsi, e si sono diretti spediti verso i moli Varicella, senza ascoltare gli alt ordinati dai guardiani e dei Carabinieri. Hanno avuto fortuna a non ricevere colpi di arma da fuoco... Le cose sono andate così. Grazie Iene, complimenti. Che lo sappiano tutti, non accetteremo questa cosa. L'amministrazione si deve svegliare, fra lavori in corso interminabili, partite al "Picco", incidenti vari... siamo sempre imprigionati. Questa è una sconfitta per tutti noi, è una mancanza di rispetto per noi che non abbiamo mai creato problemi, per noi che viviamo circondati da mura. Noi vogliamo entrare e uscire da casa casa nostra sempre, e vogliamo essere liberi di farlo", conclude il cittadino, che intende rimanere anonimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News