Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 15.32

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ponte di Ceparana, Peracchini: "Manca solo l'ok dal Mit"

Ponte di Ceparana, Peracchini: "Manca solo l'ok dal Mit"

La Spezia - “La notizia del via libera ottenuto dalla Regione alla convezione che avevamo concordato è una notizia decisamente positiva e ci ha portato ad essere sempre più vicini all’avvio della fase operativa del piano per realizzare il nuovo ponte di Ceparana” E' quanto si legge in una nota del presidente della Provincia Pier Luigi Peracchini che prosegue: “Questo lo dobbiamo alla forte sinergia che c’è con la Regione Liguria. In questi mesi l’impegno diretto che abbiamo riscontrato dagli interventi del Presidente Giovanni Toti e dell’assessore Giacomo Giampedrone, ha permesso di avere le risorse necessarie per una serie di opere infrastrutturali per la viabilità provinciale. È una collaborazione importante che rientra in un ragionamento generale in cui si deve inserire il bypass della Ripa, la strada Bolano-Podenzana e tutta una serie di progetti più piccoli che sommati creano uno scenario di investimenti infrastrutturali che sta portando ad una prima risoluzione di storici problemi di viabilità. Il lavoro di squadra tra le istituzioni resta la chiave per arrivare a dei risultati. Con l’anticipo economico che ci arriva dalla Regione possiamo realmente definirci pronti per passare alla fase operativa del programma e iniziare ad avere tempi precisi per un intervento importante come il nuovo ponte di Ceparana. Attendiamo ora solo l’intervento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le pratiche sono concluse e manca il loro definitivo si alla convenzione già concordate che ci auguriamo sia nei tempi e che ci arrivi nei prossimi giorni. La realizzazione dell’opera è indispensabile per migliorare la viabilità della zona fortemente penalizzata ed oggi ancora di più a seguito del crollo del ponte di Albiano dove i ritardi si stanno accumulando in maniera evidente”.
“Ancora un passo avanti, grazie all’impegno dell’Amministrazione Provinciale della Spezia, per garantire uno degli interventi più attesi nel programma di riqualificazione della rete viaria: la realizzazione del nuovo ponte di Ceparana – si legge in nella nota -. Arrivato il via libera di Regione Liguria allo schema convenzione redatto con la Provincia della Spezia, si attender solo la ratifica del ministero delle Infrastrutture per dare il via alla realizzazione del nuovo ponte. Si tratta di un passaggio fondamentale per l’atteso collegamento tra il raccordo autostradale e la sponda destra del Fiume Magra”.
“L’avvio concreto della programmazione arriva grazie ad un pacchetto di fondi, di 3 milioni di euro, da parte di Regione Liguria come anticipazione di liquidità alla Provincia della Spezia. L’opera è finanziata con risorse del Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014-2020 per complessivi 15,5 milioni di euro – prosegue -. Il progetto riguarda la costruzione di un nuovo ponte di collegamento tra il raccordo autostradale di Santo Stefano e la sponda destra del fiume Magra. Nella prima fase si prevede la realizzazione complessiva dell’opera complessiva, nella seconda fase è, invece, prevista la realizzazione dell’innesto vero e proprio tra nuovo ponte e raccordo autostradale”.
“Non appena la convenzione avrà ricevuto anche il via libera del Ministero sarà possibile per la Provincia avviare le procedure di gara, questo grazie all’anticipo dei fondi economici che la Regione Liguria ha confermato negli ultimi giorni – si legge ancora -. Il finanziamento complessivo da 15,5 milioni di euro comprende anche la progettazione del cosiddetto secondo lotto per 400mila euro complessivi per la realizzazione dell’innesto vero e proprio tra nuovo ponte e raccordo autostradale. Il programma, attivato proprio grazie all’anticipo dei fondi da parte della Regione Liguria, prevede quindi l’avvio delle procedure di gara entro fine anno, secondo i tempi di legge. Nel 2021 si prevede l’affidamento della progettazione esecutiva e dei lavori con il metodo dell’appalto integrato. Sempre nel corso del 2021, una volta individuata la ditta incaricata, vi sarà la redazione del progetto che dovrà essere approvato.  Secondo le normali tempistiche ed i tempi di legge previsti per questo tipo di opere a fine 2021 si prevede l’avvio dei lavori che avranno indicativamente durata pari a 22 mesi, seguiti poi dal collaudo e dall’apertura del ponte al traffico”.
“Gli uffici tecnici della Provincia della Spezia – conclude la nota - hanno già inviato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  tutti gli atti, definiti al 24/8/2020, con cui è stato approvato lo schema di convenzione per le opere infrastrutturali previste per il Ponte Ceparana, così come da precedenti accordi presi con lo stesso dal Ministero. La procedura seguita dalla Provincia è perfettamente in linea con la tempistica prevista, il passaggio in Regione ha seguito l’iter regolare per garantire che sia possibile raggiungere, quanto prima, l’obiettivo dell’avvio dell’intervento. Resta soltanto da definire la convezione con il ministero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News