Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 15.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Piano industriale Atc: 37 milioni di investimenti e un parco mezzi più "giovane"

in provincia
Piano industriale Atc: 37 milioni di investimenti e un parco mezzi più "giovane"

La Spezia - Abbassare l'età del parco mezzi Atc per arginare il fenomeno degli incidenti. Investimenti di 37 milioni di euro in dieci anni. Sono questi i dettagli emersi dalla seconda commissione della Provincia della Spezia, convocata dal consigliere Francesco Ponzanelli, in Provincia.
Al centro della discussione il Piano industriale di Atc esercizio e le prospettive di sviluppo dell'azienda per superare i limiti odierni del parco mezzi e accompagnarla verso l'affidamento in house del servizio Tpl. In commissione erano presenti i consiglieri Andrea Licari e Andrea Biagi. L'A.D. Francesco Masinelli e il Presidente Gianfranco Bianchi hanno illustrato i contenuti del nuovo Piano industriale di Atc Esercizio e le prospettive di sviluppo dell'azienda per superare i limiti odierni del parco mezzi e accompagnarla verso l'affidamento in house del servizio Tpl.
"Con l'attuazione del Piano - si legge in una nota della Provincia - l'età media del parco mezzi si abbassa già nel 2021 di oltre 5 anni grazie all'acquisto dei nuovi mezzi e gli interventi che saranno effettuati sulla filovia. Saranno progressivamente introdotti nella rete del trasporto ben 59 mezzi a gnl/metano diminuendo notevolmente la circolazione di mezzi diesel con significativi benefici ambientali. L'azienda si è impegnata a investire oltre 37 milioni di euro in dieci anni".
"L'argomento degli incidenti - prosegue la nota - che hanno coinvolto alcuni mezzi nelle scorse settimane è stato posto all'attenzione dell'azienda da parte del Presidente di Commissione Ponzanelli: Atc Esercizio intende arginare il fenomeno acquisendo i bus in regime di full service con un orizzonte temporale di sostituzione già stabilito e più basso dell'attuale. Inoltre già a luglio di quest'anno saranno immessi 23 nuovi bus che sostituiranno quota parte di un parco vecchio attualmente di circa 14 anni. Infine, la scelta di diminuire il tasso di diversificazione dei modelli bus (attualmente ben 45) migliorerà sensibilmente l'efficienza della manutenzione dei mezzi e, di conseguenza, la qualità del servizio offerto all'utenza".
"Progressivamente - dichiara l'azienda - il tasso di rischio guasti andrà a ridursi in maniera rilevante, anche considerando l'abbassamento dell'età media dei bus in circolazione: i primi effetti saranno misurabili già con il prossimo anno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News