Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Piani isolati alla Mazzini, i sindacati: "Atteggiamento di Asl e Kcs intollerabile"

L'aggiornamento di Cgil, Cisl e Uil: "Stamattina avrebbe dovuto tenersi una riunione on line con Asl e Kcs rimandata per “problemi tecnici” a lunedì. Ma a quanto pare invece è stata fatta senza di noi".

"quali sono i criteri?"
Piani isolati alla Mazzini, i sindacati: "Atteggiamento di Asl e Kcs intollerabile"

La Spezia - “Abbiamo appreso dai lavoratori che KCS e Asl5 avrebbero deciso di isolare due piani della struttura, perché “non idonei”, e mettere in cassa integrazione buona parte del personale di funzioni essenziali come mense, lavanderia e pulizie. È tutto questo senza consultare minimamente i sindacati. Un atteggiamento intollerabile.” Così le segreterie di Cgil, Cisl e Uil, che continuano: “Stamattina avrebbe dovuto tenersi una riunione on line sulla Mazzini con Asl e Kcs. La riunione è stata rimandata per “problemi tecnici” a lunedì. A quanto pare invece la riunione è stata fatta senza sindacati, viste le decisioni prese. A questo punto, pretendiamo che non si proceda con nessuna riorganizzazione e attivazione di cassa integrazione. Che le strutture non erano idonee è stato scoperto solo oggi? Quali sono i criteri per cui si vorrebbe attivare ulteriore cassa integrazione e con quali numeri? Il Comune della Spezia proprietario dello stabile cosa pensa di questa decisione? Quello che serve è proprio il contrario, rafforzare il servizio con nuovo personale qualificato e dotare quello attualmente in forza dei DPI necessari. L’emergenza Covid alla Mazzini va affrontata con provvedimenti seri e rapidi, non con colpi di mano che avranno l’unico effetto di danneggiare i lavoratori ed i degenti della struttura. Chiediamo al sindaco Peracchini, massima autorità sanitaria del territorio, quale iniziativa intende assumere in questa delicatissima fase. Diffidiamo ASL 5 e KCS ad assumere qualsivoglia decisione prima della riunione di lunedì pomeriggio”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News