Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 20.06

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nursind: "Ortopedia sovraffollata, organico carente"

allarme personale
Nursind: "Ortopedia sovraffollata, organico carente"

La Spezia - "Il reparto di Ortopedia dell'ospedale Sant'Andrea è in sovraffollamento: ieri erano presenti 24 pazienti politraumatizzati su 24 posti letto regolamentari e altri appoggiati tra il reparto di ginecologia e chirurgia". Nursind lancia l’allarme per la carenza di personale che comporta l’attivazione impropria della pronta disponibilità degli infermieri utilizzata a supporto dei reparti in cui vi sono i pazienti appoggiati in attesa del loro reintegro nel reparto di appartenenza e per il disagio causato dalle disposizioni della dirigenza spezzina che in applicazione a quanto richiesto dalla Regione Liguria (A.Li.Sa) a causa del Covid-19, non permetterebbe più l’ingresso ai parenti nei reparti durante
l’orario del pasto. "Gli assistiti devono peranto essere seguiti dal personale infermieristico sempre ridotto all’osso e costretto a stabilire necessariamente delle priorità, come appunto la somministrazione del vitto precedentemente affidata solo in parte agli infermieri e che ora risulta a loro completo carico costringendoli a lasciare indietro altre attività fondamentali, come trasfusioni, terapia, recupero dei pazienti dalla sala chirurgica, ricoveri ecc. che aumentano il carico di lavoro per il turno successivo e rischiano soprattutto di aumentare il margine di errore assistenziale" - spiega il segretario Nursind La Spezia Assunta Chiocca -. Ogni turno sono operativi due infermieri (solo al mattino 3), un Oss (Operatore sociosanitario) al mattino ed uno al pomeriggio con supporto aggiuntivo di poche ore dalle 7:30 alle 9:30 e dalle 13:30 alle 14. Durante il turno notturno invece solo due infermieri: un assurdo se si considera che l’assistenza
infermieristica è identica al mattino quanto la notte".

I familiari dei ricoverati hanno rimarcato che "i disagi sono molti, sia per gli operatori costretti a turni che diventano insostenibili, sia per i malati che rischiano di non poter nemmeno mangiare un pasto caldo: come possono quattro unità di personale somministrare contemporaneamente il pasto a tutti i pazienti non autosufficienti, allettati o per motivi strettamente legati alla patologia o per altri correlati all’età" in considerazione di quanto riportato e avendo visionato la disposizione aziendale che al contrario – consente l’accesso ai visitatori esclusivamente nei casi in cui, previa valutazione delle peculiarità della struttura diretta e di ogni singola situazione, non sia possibile agire altrimenti (disabili, minori). "Ci chiediamo come mai l’unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia che accoglie in primis pazienti con varie disabilità, abbia completamente precluso l’accesso ai parenti senza mirata valutazione. Al momento, dunque, tutto rimane in carico al personale infermieristico ed Oss, e sebbene i vertici Asl comprendano i disagi dei pazienti e plaudano all’abnegazione del personale chiedendo loro ulteriori sforzi, nessuno in amministrazione, ravvede la necessità di reintroduzioni di organici. Nursind torna ancora una volta a sottolineare la carenza di organico infermieristico nel reparto di Ortopedia e Traumatologia, denunciata anche in sede di conciliazione in Prefettura: se avessimo più personale gli assistiti godrebbero di una più degna qualità assistenziale a prescindere da qualsivoglia disposizione che giunga dall’alto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News