Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03 Marzo - ore 00.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuove ordinanze antialcol e più controlli ai giardini

Gli aggiornamenti arrivano dalla commissione consiliare dedicata alla microcriminalità in città. L'assessore Ivani: "Alcol tra i giovani grave problema: non solo misure di contemimento. Lavoriamo anche su progetti di educazione".

manovre antispaccio
Giardini pubblici, palco della musica

La Spezia - Arriva una nuova stretta sulla diffusione degli alcolici tra i più giovani con altre ordinanze. Questa una delle novità emerse dalla commissione consiliare a tema sicurezza che si è tenuta oggi pomeriggio. Tra i temi, contenuti nella richiesta di convocazione del commissario Massimo Baldino Caratozzolo, anche quello dedicato al trasporto pubblico.
In apertura, Baldino ha riportato alla mente di tutti l'episodio recente nel quale era coinvolto un giovane straniero che dava in escandescenze perché fermato senza biglietto e obbligato a scendere. L'uomo aveva sostanzialmente bloccato il mezzo e si era mostrato molto agitato. Ne è stato fatto un video, diffuso sui social, che culminava con l'arrivo della Guardia di Finanza. La vicenda aveva fatto discutere abbondantemente la comunità web e Baldino, nel riportare l'episodio, ha precisato di aver assistito ad altre scene simili. Ma oltre a questi avvenimenti ha ricordato le preoccupazioni, anche delle fasce più deboli, legate a comportamenti che possono portare anche a episodi di microcriminalità.
Ed è a questo punto che è stata data la parola all'assessore Filippo Ivani che ha fatto una breve relazione sulla situazione della sicurezza in città annunciando, come detto, nuove ordinanze antialcol per limitare situazioni critiche come risse, anche tra giovanissimi. Il suo intervento si è aperto con riferimento all'episodio del bus spiegando che sono in corso della valutazioni da parte delle forze dell'ordine.
L'assessore ha aggiunto: "Parlando con il questore ho spiegato che il rimpatrio in Nigeria con il Covid e la situazione politica in atto nel paese di origine è complesso. Ho dunque chiesto un monitoraggio particolare. E' chiaro che queste situazioni richiedono grande attenzione".
Ivani ha ricordato le nuove telecamere attivate quelle che verranno installate, l'accesso al sistema integrato anche per la Guardia di Finanza. Non ne sono previste di nuove per il quartiere Umberto I e partirà una ricognizione per reperire nuove possibilità di installazioni nei quartieri.
Oltre a questo l'assessore ha ricordato che "La Polizia municipale, con i suoi 97 agenti, sta rispondendo con fermezza a tutte le esigenze".
"Abbiamo anche in programma una serie di iniziative per i più giovani - ha aggiunto - e sensibilizzarli. Abbiamo in mente un progetto con la Croce rossa e la Prefettura sugli abusi di alcol e stupefacenti".
Ed è a questo punto che l'assessore ha annunciato: "Verranno riproposte delle ordinanze limitative sulla vendita di alcolici in determinati orari per contenere l'assunzione smodata di alcol da parte dei ragazzi".

Si sono susseguite alcune considerazioni da parte dei consiglieri, sul tema dell'immigrazione, e nel pratico il commissario Corbani ha evidenziato come spesso gli episodi descritti da Baldino siano legati a persone in stati alterati e quindi quanti sono stati i tso. Baldino ha chiesto se è possibile aumentare la presenza delle forze dell'ordine sui bus, sentendo la questura. Posizione condivisa anche da Saccone che ha chiesto di affrontare il tema mobilità e sicurezza in una commissione specifica.
Il commissario Melley ha chiesto se ci sono zone più problematiche e un aggiornamento sui giardini.
L'assessore si è detto disponibile ai confronti suggeriti e ha ricordato che, proprio questa sera, avrebbe affrontato il tema dei giardini pubblici anche in sede del tavolo sulla sicurezza istituito in prefettura.
"I controlli ai giardini- ha aggiunto - verranno potenziati con particolare attenzione allo spaccio assieme alle forze disponibili della Municipale e con la Questura e la prefettura. E' un tema molto importante che dovremo affrontare giorno per giorno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News