Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Ottobre - ore 16.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nuova Piazza Cavour, le vele non sono il nemico numero uno | Foto

Resi noti gli esiti del questionario che l'amministrazione comunale ha sottoposto agli spezzini sul futuro della piazza del mercato. Piace la proposta di Cna, ma è considerata complementare alle altre. Ora via alla fase dei gruppi.

I punteggi delle 11 proposte
Nuova Piazza Cavour, le vele non sono il nemico numero uno

La Spezia - Con il report di sintesi dei risultati della seconda fase del percorso di ascolto e partecipazione sulla riqualificazione di Piazza Cavour, il progetto lanciato dall'amministrazione entra nell'ultima fase, che porterà al confronto tra gruppi di lavoro e alla stesura di un progetto concreto.
Dal 4 al 10 aprile scorso sono state raccolte le valutazioni dei cittadini riguardo ad alcune ipotesi di intervento sull’attuale struttura e sugli arredi della piazza, predisposte a cura degli uffici tecnici del Comune della Spezia sulla base dei dati raccolti con il questionario pubblico sottoposto ai cittadini alla fine dello scorso anno. E non sono mancate le sorprese, con i partecipanti al questionario che si sono schierati in buona parta dalla parte della struttura attuale e di interventi economicamente poco impegnativi. Da annotare anche la scarsa adesione al questionario da parte degli operatori commerciali della piazza, la cui opinione sarà tenuta in considerazione nel prossimo step del percorso.

“Siamo oramai alle fasi clou del percorso partecipativo con la cittadinanza. – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Luca Piaggi –. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di fornire una soluzione progettuale condivisa con tutti gli attori della piazza, con la finalità di rivalutazione e valorizzazione della stessa, concertando efficacemente i costi e le tempistiche dei lavori”.

Sulle ipotesi progettuali – 11 in tutto, alle quali se ne sono aggiunte altre 3 relative a mobilità e parcheggi nella piazza - è stato chiesto alla popolazione di esprimere, tramite una scheda di valutazione ad hoc, le proprie preferenze. Al fine di rafforzare la diffusione e l’accessibilità della campagna informativa sono stati utilizzati diversi strumenti comunicativi: dall’apposito point all’ingresso del Museo “Lia”, dove l’esposizione di pannelli e fotografie documentavano le possibili soluzioni, fino ai questionari on line, tramite l’accesso al sito web del Comune della Spezia. Un campione di cittadini ha risposto anche al questionario telefonico tramite il sistema Alert System, e sono stati inoltre distribuiti volantini presso il mercato, i negozi della piazza e del centro cittadino.

Senza contare la produzione video in timelapse sull’arco di vita giornaliera (36 h) della piazza, pubblicato su YouTube e inserito nella pagina Web del Comune della Spezia.

Il report sulla riqualificazione di Piazza Cavour è consultabile al seguente link:
http://www.comune.laspezia.it/piazzacavour

La successiva fase del progetto partecipativo prevede, dopo la valutazione delle ipotesi progettuali, la costituzione di alcuni gruppi di discussione a cui prenderanno parte, a seguito di un’estrazione a sorte fra i compilatori delle schede, cittadini, clienti del mercato, residenti nell’area di Piazza Cavour ed operatori (sia ambulanti che fissi) operanti sempre nella piazza. Il lavoro si concluderà in una riunione plenaria di tutti i partecipanti ai singoli gruppi nel corso della quale ciascun gruppo presenterà e confronterà con gli altri la propria soluzione “migliore” per successivamente votare una graduatoria finale. l risultati di questa fase saranno pubblicati in un documento che conterrà le linee guida e le “raccomandazioni” che l’Amministrazione Peracchini si impegnerà ad inserire nel progetto di fattibilità.

Ancora prima dell’incontro tra i gruppi - previsto giovedì 10 maggio presso il Centro Allende (alle 17) - martedì 8 maggio alle 18.30 si riunirà la Commissione ad hoc, alla presenza del professor Giovanni Allegretti, responsabile del progetto partecipativo. Mercoledì 9 alle 10, inoltre, è in calendario un incontro a Palazzo Civico con le associazioni di categoria della piazza.

Il report
VALUTAZIONE DELLE IPOTESI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA CAVOUR
Sintesi dei dati raccolti e traccia per la comunicazione
(a cura dell’Ufficio Partecipazione dei cittadini, Comune della Spezia - 19.04.2018)

Dal 4 al 10 aprile, nell’ambito del percorso partecipativo per la riqualificazione di Piazza Cavour, sono state raccolte le valutazioni dei cittadini in merito ad alcune ipotesi di intervento sull’attuale struttura e sugli arredi della piazza.
Tali ipotesi, predisposte dagli uffici tecnici del Comune della Spezia, sulla base dei dati raccolti con il questionario pubblico somministrato alla fine dello scorso anno, sono state sottoposte all’attenzione dei cittadini chiedendo loro di esprimere, con un’apposita “scheda di valutazione”, le proprie preferenze in merito a quelle presentate (in totale 11 proposte alle quali se ne aggiungevano 3 riferite alla mobilità ed ai parcheggi nella piazza). Ovviamente, al fine di garantire la diffusione e l’accessibilità a questa fase di valutazione, è stato prodotto adeguato materiale illustrativo multimediale, strumenti e impostata una campagna informativa.
Canali comunicativi utilizzati per la diffusione dell’iniziativa:
comunicato stampa ai media;
pagina facebook dell’Ufficio partecipazione (copertura 4.891 persone)i;
pagine web del Comune (copertura 1.539 persone);
condivisione della pagina web con quotidiano on line spezzino (copertura 1.700 persone);
distribuzione 1.000 copie di volantini presso il mercato ed i negozi della piazza, i negozi del centro e direttamente ai cittadini;
comunicazione telefonica a 3.000 recapiti attraverso Alert System;
produzione video in timelapse sull’arco di vita giornaliera (36 h) della piazza, pubblicato su YouTube e inserito nella pagina web del Comune della Speziaii.

Per la compilazione della scheda di valutazione sono state previste due modalità, alternative ma complementari nel metodo e nell’approccio: o rivolgendosi all’apposito point costituito in centro città (presso l’ingresso del Museo Lia), dove l’esposizione di pannelli e fotografie documentavano le possibili soluzioni; oppure on line, accedendo al sito web del Comune della Spezia, dove le pagine internet illustravano le proposte e indicavano la navigazione nel materiale illustrativo e le modalità di scelta da parte dell’utente.
Come già sperimentato nella compilazione del precedente questionario, l’integrazione dei due sistemi differenti di raccolta dati ha permesso di garantire da un lato, con la compilazione online, la quantità e la facilità di accesso dell’utente, mentre dall’altro, con la compilazione cartacea, l’opportunità di non perdere il contatto diretto con i cittadini (in particolare coloro che non hanno dimestichezza con la navigazione online) attraverso una maggiore visibilità dell’iniziativa ed una relazione più “calda” e interattiva, ottenibile con il point.
Sempre nella scheda, il compilatore, oltre che fornire elementi sul proprio status aveva la possibilità di candidarsi alla successiva fase partecipativa dei gruppi di discussione.
Complessivamente sono state raccolte 329 schede valide di cui l’80% compilate on line.

Schede di valutazione compilate: 329
On line 262
Presso point 67

Fasce d’età dei compilatori
20 – 35 anni 17,2 %
36 – 50 anni 37,9 %
51 – 64 anni 28,7 %
65 – 80 anni 16,2 %

Genere
Maschi 48,6%
Femmine 51,4%

Titolo di studio
Licenza Elementare 1
Licenza Media 27
Diploma scuola superiore 171
Laurea 121
Altro 9

Occupazione
Casalingo/a 19
Lavoratore dipendente 151
Libero professionista 81
Pensionato/a 48
Disoccupato/a 13
Studente 13
Campo non compilato 4

Tipologie compilatori
Op. commerciali piazza 8
Op. commerciali negozi 5
Clienti del mercato 162
Cittadini interessati 128
Cittadini residenti piazza 26

Residenti alla Spezia 251
Centro città 95
Periferia 118
Campo non compilato 45

Residenti nella provincia della Spezia 63

La compilazione on line della scheda chiedeva di indicare anche le modalità di approccio alla valutazione e soprattutto l’espressione del livello di gradimento del materiale illustrativo esposto:

Per la valutazione:
Ne ho parlato con altri 22
Ho visionato le ipotesi on line 190
Ho visitato il point 12
Ho letto i report 9
Ho partecipato alla prima fase 1

Soddisfazione circa i materiali esposti:
Molto 62
Abbastanza 152
Poco 20
Per nulla 3

Il 51% di quanti hanno compilato la scheda si sono dichiarati disponibili a partecipare alle fasi successive del percorso (gruppi di discussione).

Disponibilità a partecipare ai successivi gruppi di lavoro (169)
Op. commerciali piazza 5
Op. commerciali negozi 2
Cittadini/Clienti 137
Cittadini residenti piazza 25

La valutazione di ogni singola proposta presentata veniva espressa con l’attribuzione di quattro gradi di giudizio (mi piace molto - mi piace - mi piace poco - non mi piace) ai quali erano collegati relativi punteggi (3 – 2 – 1 – 0).

Sulla base dei punteggi attribuiti alle singole ipotesi di riqualificazione, l’elaborazione dei punteggi totali permette di individuare quattro soluzioni da sottoporre al successivo lavoro di analisi dei gruppi di discussione (escludendo l’ipotesi elaborata da C.N.A. e quelle relative alla mobilità).

Punteggi
1.1 Mantenimento 4 padiglioni, vele e realizzazione chiusure laterali. Realizzazione spazio pubblico attrezzato nella parte centrale - 452 (1a)
1.2 Mantenimento 4 padiglioni, vele e realizzazione chiusure laterali. Realizzazione spazio pubblico attrezzato e volumi nella parte centrale - 325 (2a)
2.1 Mantenimento 4 padiglioni, demolizione vele e realizzazione chiusure laterali. Realizzazione spazio pubblico attrezzato nella parte centrale - 287 (3a)
2.2 - 245
3.1 -212
4.1 - 223
4.2 Demolizione vele e padiglioni lato monte e realizzazione chiusure laterali padiglioni lato mare. Realizzazione piazza pubblica lato monte e parcheggio interrato - 280 (4a)
5.1 - 186
5.2 - 229
5.3 - 247
6.1 CNA - 590*
*(L’ipotesi 6.1 è stata proposta dalla C.N.A. ed ha ottenuto il punteggio più alto, considerata però complementare alle altre elaborazioni non sarà oggetto dei gruppi di lavoro nella fase di discussione).

Mobilita’
A - 403
B - 504
C - 333

Gruppi di discussione
Il percorso partecipativo prevede come fase successiva a questa della valutazione delle soluzioni possibili, la costituzione di 6 – 8 gruppi di discussione ai quali parteciperanno, il 10 maggio p.v., cittadini, clienti del mercato, residenti nell’area della piazza e commercianti (ambulanti e fissi) che operano sempre nella piazza.

Ciascun gruppo, sulla base di precise regole di metodo, dovrà analizzare nel dettaglio le prime 4 ipotesi classificate ed evidenziarne elementi positivi, critici o negativi, precisandone eventuali opportunità o anche rischi, per giungere a individuare quella che si ritiene la migliore, integrandola con eventuali elementi aggiuntivi ritenuti opportuni. Il lavoro si concluderà in una riunione plenaria di tutti i partecipanti ai singoli gruppi nel corso della quale ciascun gruppo presenterà e confronterà con gli altri la propria soluzione “migliore” per successivamente votare una graduatoria finale.

l risultati di questa fase saranno pubblicati in un documento che conterrà le linee guida e le “raccomandazioni” che l’Amministrazione Comunale si impegnerà ad inserire nel progetto di fattibilità.

Di conseguenza i progettisti che concorreranno alla progettazione di dettaglio della riqualificazione della piazza dovranno tener conto di tali indicazioni e continuare a garantire, nel corso dei lavori, spazi vitali di partecipazione, affinché la nuova sistemazione goda del dovuto consenso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News