Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Novembre - ore 16.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nuova Piazza Cavour, il Comune lancia il percorso di partecipazione

Dal 9 al 31 ottobre sarà possibile compilare il questionario dal quale prenderà il via l'iter di progettazione per la riqualificazione della centralissima piazza cittadina.

Nuova Piazza Cavour, il Comune lancia il percorso di partecipazione

La Spezia - Il Comune e i cittadini disegneranno assieme la nuova Piazza Cavour. E' stato annunciato oggi un nuovo percorso partecipativo per la realizzazione di un progetto per la rinascita della storica piazza del mercato spezzino.
La presentazione è avvenuta questa mattina in Comune con il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e l’assessore ai lavori pubblici e alla partecipazione dei cittadini Luca Piaggi che hanno presentato l’avvio del percorso partecipato per la progettazione della nuova piazza del Mercato. "Il nostro obiettivo è arrivare ad una piazza di tipo europeo che possa essere vissuta tutto il giorno. Come a Barcellona, a Londra, deve essere confortevole per chi ci lavora ma anche bello per chi la frequenta, che sono spezzini o turisti. Vogliamo invertire il degrado, è necessaria una riqualificazione, naturalmente senza disperdere risorse. La copertura economica? Useremo i soldi del piano strategico accordati dalla Regione" - ha spiegato il sindaco Peracchini, a margine della conferenza stampa.

Obiettivi. L’intento è quello di intervenire sulla riqualificazione e valorizzazione di uno dei luoghi centrali della città: piazza Cavour, frutto del nuovo impianto urbanistico realizzato 150 anni fa a seguito dell’insediamento dell’Arsenale militare, che si è subito identificata come la “Piazza del mercato”, importante riferimento della convivenza e dell’identità degli spezzini. Il sindaco della Spezia, nella comunicazione delle proprie linee programmatiche, pone fra i grandi progetti di opere pubbliche quello della qualificazione della piazza quale “vero e proprio volano per l’internazionalizzazione della città”, offrendo l’opportunità ai cittadini di scegliere la migliore soluzione progettuale.
Il Dipartimento 2 Territorio e Ambiente e l’Ufficio Partecipazione dei cittadini del Comune della Spezia hanno predisposto in tal senso un percorso partecipato quale strumento propedeutico all’elaborazione di una progettazione definitiva ed esecutiva della piazza.

Metodo dell'ascolto. "Lo scopo del percorso - si legge nella nota del Comune - sarà quello di fornire all’amministrazione comunale elementi utili per una progettazione capace di rispondere alle esigenze dei differenti portatori di interessi e valorizzarne le funzioni ai fini di una migliorata fruizione dello spazio collettivo. Verranno applicate metodologie strutturate di ascolto, argomentazione e confronto fra attori sociali ed istituzionali differenti, con particolare riferimento agli operatori commerciali e relative associazioni di categoria, residenti nell’area della piazza, e ai cittadini. Inoltre, verranno alimentate una sempre maggiore coscienza civica e la condivisione delle scelte e delle decisioni strategiche".
Il percorso sarà suddiviso in più fasi. Il primo punto è l'indagine conoscitiva per l’individuazione di punti di vista e valutazioni dei vari portatori di interessi che poi sarà seguito dal reporting degli elementi raccolti in fase di ascolto e dalla definizione degli obiettivi della progettazione. In seguito si passerà alla redazione di un documento di fattibilità dell’intervento progettuale a cura degli uffici tecnici del Comune della Spezia e alle fasi di analisi e discussione partecipata del documento di fattibilità con i vari portatori di interessi. Arriverà poi la fase di restituzione degli esiti del percorso partecipato e delle osservazioni raccolte in merito alla fattibilità tecnica ed economica del progetto di riqualificazione per poi chiudere con quella di rendicontazione periodica ai cittadini sullo stato di avanzamento del progetto complessivo.

Le date. Il percorso partecipativo sarà diretto da un gruppo di lavoro interdisciplinare, coordinato dal Dirigente del settore Partecipazione dei cittadini e Decentramento, nel quale verranno coinvolti settori e uffici quali: Partecipazione dei cittadini, Dipartimento Territorio e ambiente, Labter, Pianificazione territoriale, Comunicazione e promozione della città. "La pratica partecipativa sarà inoltre supportata dal punto di vista metodologico da una figura di garante, competente, imparziale e indipendente - si legge nella nota del Comune -, con il compito di verificare ed attestare la correttezza delle singole fasi e procedure del processo". La prima fase di ascolto prenderà avvio il 9 ottobre per concludersi il 31 ottobre con la somministrazione di un questionario che potrà essere compilato sia online da lunedì 9 accedendo al sito web del Comune della Spezia, quanto in forma cartacea presso il point informativo allestito direttamente in piazza del Mercato dal 16 al 26 ottobre con orari 9-12; 16-18. Le risultanze del questionario, saranno discusse in successivi momenti di confronto attraverso gruppi di discussione strutturata (focus group) e saranno parte integrante di un report intermedio per lo svolgimento delle fasi successive di progettazione vera e propria.
L’assessore Piaggi ha già avvitato un percorso di ascolto dei commercianti che svolgono l’attività lavorativa nella Piazza e che si sono resi disponibili a veicolare il questionario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure