Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Dicembre - ore 21.31

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nessuna pietà per chi abbandona i rifiuti: undici multe in 24 ore

Nel primo giorno di accesso controllato alle isole zonali le prime salate ammende comminate su segnalazione degli agenti ambientali. La colpa è quella di "non aver effettuato la separazione dei materiali ed averli conferiti in luogo non consentito".

in centro storico
Nessuna pietà per chi abbandona i rifiuti: undici multe in 24 ore

La Spezia - Una giornata inaugurale che produce la "bellezza" di undici multe da 118 euro l'una. Martedì 13, ieri, era il famoso giorno scelto dall'amministrazione comunale spezzina per avviare il rinnovato sistema di raccolta per 'isole zonali', presidiato dagli agenti ambientali dopo il primo periodo di sperimentazione. Alle 7 di questa mattina il conto delle multe per abbandoni di rifiuti nei pressi delle nuove isole zonali, era già arrivato ad un numero piuttosto significativo, nelle prime 24 ore di servizio.

Dalla giornata di ieri infatti per poter conferire nei nuovi contenitori è necessario utilizzare la tessera Spezia Eco Card, recapitata agli utenti insieme ai bollettini della Tari. Abbandoni di cartoni, sacchi e semplici cartacce davanti ai
nuovi contenitori e intorno ai cestini stradali che hanno reso necessario l'intervento degli agenti ambientali grazie ai quali è stato possibile individuare chi ha "peccato". La colpa è quella di "non aver effettuato la separazione dei materiali ed averli conferiti in luogo non consentito e non conforme". Acam Ambiente, per l'occasione, ricorda che al momento l’accesso alle 15 isole zonali del Centro è riservato alle utenze domestiche residenti nelle zone precedentemente servite con le postazioni mobili, mentre le utenze commerciali del Centro possono conferirvi i propri rifiuti differenziati, tranne cartone, nylon e polistirolo, per i quali è ancora attiva la raccolta porta a porta, secondo il calendario in essere. Per bar, ristoranti, commercio alimentare e grande distribuzione continua il ritiro dei rifiuti differenziati tramite il servizio porta a porta, secondo il calendario in essere. Per l’apertura dei nuovi contenitori è necessario utilizzare la Spezia Eco Card, che permette il monitoraggio dei conferimenti dei rifiuti: chi non l’avesse ancora ricevuta o ricontrasse dei malfunzionamenti, può rivolgersi agli uffici di Spezia Risorse, in via Pascoli o presso lo sportello al Piano terra del Palazzo Comunale. Per qualsiasi informazione, sono a disposizione il numero verde ACAM ambiente 800 487711 e le mail contactcenterambiente@acamspa.com e portaaporta@acamspa.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY



Quanto spenderete per i regali di Natale?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News