Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 12 Dicembre - ore 07.03

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Nessun parcheggio di interscambio alle Terrazze e "salta" quello ai giardini

Licenziate le modifiche a Put e Pums ma spuntano le cattive abitudini di spezzini e camperisti.

Nessun parcheggio di interscambio alle Terrazze e "salta" quello ai giardini

La Spezia - Le considerazioni politiche verranno fatte in consiglio, intanto la pratica sulle modifiche al Put e al Pums sono state licenziate. Qualche novità però è emersa nel corso della seduta di oggi della Commissione consiliare a Palazzo civico. Ad illustrare alcuni spunti è stato l'assessore Kristopher Casati che ha annunciato la cancellazione dell'apertura a parcheggio di interscambio alle Terrazze (in passato non erano mancate accese polemiche a riguardo) e di quello interrato ai giardini perché al momento non è fattibile. Queste sono le modifiche più interessanti per quanto riguarda la sosta, sono confermate anche possibili modifiche alla viabilità del trasporto pubblico per migliorare i collegamenti e si valuta la possibilità di una circolare notturna.

Se la pratica è stata licenziata senza troppe difficoltà (comunque potrà subire ulteriori variazioni) i consiglieri di "Leali a Spezia" hanno chiesto se in merito alla cancellazione dell'interscambio delle Terrazze e quello interrato ai giardini non si potevano valutare altre alternative perché in altre zone della città la situazione è critica.
Per un attimo l'attenzione si è spostata su quello di Piazza D'Armi: "E' diventato una sorta di area campeggio - ha sottolineato Centi - con tanto di camperisti che si fanno la doccia in mezzo alla strada e costantemente bisogna chiamare la Polizia locale. Ci chiediamo se ci siano dei tempi certi per l'introduzione di eventuali modifiche al piano".

In merito l'assessore Casati ha detto che il Comune è già al lavoro e è già al vaglio lo studio dell'eventualità di introdurre delle strutture leggere per la sosta. "I tempi in questo caso - ha detto - sarebbero brevi perché la progettazione richiesta non sarebbe particolarmente complessa".
Per la questione Piazza d'armi è emerso che quello non è l'unico malcostume che si viene a creare in città, ad esempio a Bragarina con la navetta gratuita viene utilizzata come un bus di linea a costo zero.
"Stiamo valutando l'introduzione di un sistema a bigliettazione - hanno spiegato un tecnico e l'assessore - per evitare questo comportamenti. Su Piazza d'armi stiamo studiando la limitazione dell'accesso ai camper".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Quanto spenderete per i regali di Natale?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News