Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Novembre - ore 18.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Natale: "Monesteroli, la soluzione non parte dal tunnel, ma dalla messa in sicurezza delle frane"

La risposta alle dichiarazioni dell'assessore Luca Piaggi.

"Attenzione che non va dispersa"
Natale: "Monesteroli, la soluzione non parte dal tunnel, ma dalla messa in sicurezza delle frane"

La Spezia - "Parto dal fatto di conoscere Monesteroli nel suo profondo. La prima volta che ci sono stato avevo un anno e lì sono cresciuto con persone splendide che negli anni hanno coltivato i miei stessi sentimenti. Monesteroli è il borgo più a rischio di tutto Tramonti. Il più fragile. Quello più lontano ma anche quello più estremo. Quello più fotografato. La Scala Grande è lo sfondo di innumerevoli articoli di ogni tipo che negli ultimi anni sono apparsi sulle riviste più importanti". Esordisce così l'ex assessore comunale Davide Natale nel commentare quanto dichiarato dall'assessore Luca Piaggi sul tunnel Buggi - Monesteroli nell'ambito dell'intervista realizzata con CDS (leggi qui).

"Sono convinto - prosegue Natale - che la soluzione dei tanti problemi non possa partire dall’apertura del tunnel (poi chissà se mai si aprirà o se sono solo ipotesi futuristiche). Monesteroli ha bisogno di mettere in sicurezza le frane che minacciano il borgo. Nel passato sono stati fatti interventi prima (anni fa) a Fossola e recentemente a Schiara. Vanno ripristinati i sentieri che sono battuti da centinaia e centinaia di turisti. Va sostenuto il recupero delle terre incolte (azioni che grazie alle associazioni che operano sul territorio sono state avviate in altre zone) con conseguente completamento della rete delle monorotaie. Ma io lo voglio vedere in positivo. C’è un’attenzione che non va dispersa. Per questo credo sia arrivato il momento di costruire un progetto comune. Che sappia rilanciare la zona con uno sguardo al futuro, con i piedi ancorati fortemente in quello che è stato ma soprattutto con un progetto realizzabile. Se si abbandonano velleità che sicuramente solleticano la fantasia ma che sono inutili per la salvezza del territorio, sono convinto che si possa costruire qualcosa di veramente importante".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News