Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Agosto - ore 01.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Muscoli sostenibili, stabulatore aperto e una giornata a pulire i fondali

I progetti messi in campo dai Mitilicoltori spezzini annunciati questa mattina a bordo di Goletta Verde. Pinza: "Da settembre cominceremo con le retine compostabili".

"entro due anni ciclo completo"
Muscoli sostenibili, stabulatore aperto e una giornata a pulire i fondali

La Spezia - Le prime sentinelle per la salvaguardia del mare sono coloro i quali ogni giorno vi lavorano. E alla Spezia i mitilicoltori scendono in campo con una serie di iniziative, annunciate questa mattina a bordo di Goletta Verde. La prima idea è quella di aprire le porte degli impianti di Santa Teresa al pubblico ed entro due anni chiudere il ciclo per abbattere il consumo di materiali usa e getta per l'imballaggio dei prodotti.
Ad illustrarli sono stati Federico Pinza dei mitilicoltori spezzini e Paolo Varrella, anch'egli mitilicoltore e segretario di Legambiente La Spezia.
"L'apertura degli impianti - ha spiegato Pinza - è sorta in accordo con il comandante della Capitaneria di Porto Seno. Ne abbiamo parlato ed entro i primi di ottobre apriremo il centro di depurazione a tutta la cittadinanza. Offriremo anche delle degustazioni alle quali si aggiunge un progetto ambizioso: mostrare l'attenzione della mitilicoltura nei confronti dell'ambiente e organizzare una giornata di recupero delle retine andate perdute nella mareggiata del 29 ottobre scorso".

Non basta una sola giornata per capire un impegno di questo calibro. Ed è a questo punto che si inserisce un altro progetto con l'introduzione di retine biodegradabili e la sostituzione di imballaggi compatibili studiati assieme all'Università di Siena che a bordo di Goletta era rappresentata da Matteo Baini del Dipartimento scienze fisiche, della terra e dell'ambiente.
"Abbiamo studiato con attenzione prodotti che non creino nessun disagio all'ecostistema marino - ha detto - perché non possiamo introdurre sostante, che siano comunque naturali, ma che potrebbero comprometterlo. Siamo arrivati così all'isolamento di circa cinque polimeri. Il processo è stato condotto assieme a privati e potrebbe rappresentare una svolta in tutto il ciclo produttivo. La sperimentazione, comunque, prosegue".
"E' un tema che in questo periodo sta suscitando molto interesse - ha aggiunto Pinza - . Sarà un percorso lungo e tortuoso. Da settembre cominceremo ad adottare una linea di confezionamento completamente compostabile e le retine dei punti vendita saranno sostituite. Questo vale anche per il nastro di confezionamento che sarà plastico, riciclabile al 100 per cento. E' un percorso che parte adesso ed è un tema legato a tutte le marinerie italiane: sia per gli allevamenti in mare che per il confezionamento a terra. Il materiale è composto per l'80 per cento da amido di mais (Cds ne aveva già parlato qui, ndr) e piano piano il confezionamento 'bio' sarà completo nel giro di un paio d'anni".

A supporto di tutte le buone politiche in difesa del mare, per la Capitaneria di Porto ha preso parola il comandante di corvetta Luigi Vincenti. "Il nostro ruolo è sì quello di disincentivare ogni comportamento illecito ma anche quello di sostenere tutto ciò che aiuta a sostenere tutte le iniziative in difesa del mare. La Spezia sta giocando una partita importante, basti pensare a tutte le iniziative 'plastic free' condotte sino ad oggi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News