Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Maggio - ore 12.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Murati Vivi: "Due giorni di allerta rossa hanno scoperchiato tetti in eternit" | Foto

La Spezia - Allerta passata si contano i danni. Tutta la città ha subito violentemente fenomeni atmosferici di proporzioni mai viste e non è stata risparmiata di certo l'intera costa dei pirati, da Marola sino a Porto Venere. A Marola in particolare gli abitanti fanno i conti con un vicino scomodo, come la Marina Militare. "Nulla di nuovo, se non fosse che i danni alle coperture dei capannoni prospicienti il borgo sono in eternit - attaccano i Murati Vivi -. E' del tutto evidente che le condizioni meteo straordinarie non hanno colpevoli., ma ci chiediamo e chiediamo a chi amministra questa città, questa provincia, financo a chi ha onore ed onori di governare questo paese se, nell'A.D. 2018, una comunità deve ancora vivere con questa spada di Damocle, con tetti in eternit in condizioni fatiscenti, tanto che sono bastate le prime 48 ore di maltempo della stagione per vedere, ad occhio nudo, il disfacimento delle coperture costruite con il materiale che è responsabile di malattie ambientocorrelate come l'asbestosi".

Continuano i Murati Vivi: "Sarebbe bene ricordare a chi amministra questa città, questa provincia, e chi ha onere ed onore di governare questo paese che di fronte a questo scempio c'è un plesso scolastico frequentato da bambini che vanno dai 3 agli 11 anni, uffici postali, esercizi commerciali, abitazioni. Insomma la comunità vivente di Marola. Per questo chiediamo alla classe dirigente di questa città che si diano tempi certi e risposte chiare a questa comunità. Se il dibattito politico sulla pianificazione delle aree militari pare sia destinato a volgere verso le prossime generazioni, almeno mettetevi una mano sulla coscienza e fate bonificare subito quell'area. Sono i figli di questa comunità che lo chiedono, ogni mattina quando entrano in quella scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News