Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 22 Gennaio - ore 22.59

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Motociclisti "brutti e cattivi"? Macché, hanno il cuore ad Accumoli

Sabato una nuova raccolta fondi per l'Italia terremotata.

Motociclisti `brutti e cattivi`? Macché, hanno il cuore ad Accumoli

La Spezia - "Accumoli non c’è più”: questa la semplice, terribile frase che un abitante di Accumoli ha detto agli amici che vivono nelle province di Massa Carrara e della Spezia, dopo la terribile scossa di terremoto, poche parole che hanno dapprima gelato il cuore, ma che subito dopo lo hanno acceso di solidarietà. E così sono partiti i contatti immediati con il Comune di Riccò del Golfo di Spezia e la locale Croce Rossa Italiana e con vari moto club della zona che non hanno esitato a dare la loro disponibilità per aiutare chi ha bisogno.
Un’iniziativa nata d’impeto, guidata dal cuore, ma organizzata con razionalità: sfatando il mito dei motociclisti “brutti sporchi e cattivi” i bikers si sono uniti, (in testa a tutti il Moto Vespa Club La Spezia Golfo dei Poeti e il motoclub I Motauri), hanno chiesto agli interessati delle loro necessità e si è deciso di “adottare” questo piccolo paese, in particolare i suoi studenti. La risposta dei cittadini e delle Associazioni è stata forte e chiara: in pochi giorni durante le manifestazioni organizzate con il patrocinio degli Enti Pubblici, prima fra tutte “Ceparana in moto per il terremoto”, si è raccolto materiale didattico e denaro, associazioni che non si era pensato di interpellare, come l’Associazione Sportiva di Polverara, si sono fatte avanti con donazioni, gruppi vari hanno organizzato “cene con colletta” e si è potuto acquistare e consegnare in tempi brevissimi il materiale più urgente.

L’eco di questa fervente attività si è fatto sentire nell’ambiente motociclistico e così chi stava dedicandosi ad altre zone si è fatto avanti per unire le forze: a questo punto la rete attraversa l’Italia, i social network hanno contribuito ai contatti, furgoni di materiale sono già stati consegnati in zona e altri se ne stanno preparando, si è costituito un gruppo di lavoro a cui fare riferimento. La prossima giornata di raccolta si svolgerà il 10 dicembre in Corso Cavour all’altezza di Piazza Beverini, giornata durante la quale saranno offerti ai partecipanti generi di ristoro il cui ricavato andrà nella “cassa terremoto”, così che prima di Natale un altro furgone partirà per le consegne, ma l’entusiasmo non accenna a diminuire, i progetti sono a lunghissima scadenza, l’idea è di accompagnare gli abitanti di quelle zone per tutto il tempo necessario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure