Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Aprile - ore 15.14

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Migrare all'estero? I giovani spezzini preferiscono restare

I dati Istat dicono che la nostra provincia è la quarta in Italia da cui si parte meno per sconfinare.

Invece Imperia...
Migrare all'estero? I giovani spezzini preferiscono restare

La Spezia - Ogni giorno si parla di immigrazione stranieri in Italia, ma meno di frequente si parla di chi va le valige e lascia il Belpaese per l'estero. L'Istat ha mappato il territorio italiano per capire, provincia per provincia, che peso abbia avuto lo spostamento verso l'estero. Un lavoro condotto per fasce d'età, tra le quali l'intervallo 18-39 anni, la 'fascia giovani'. Ebbene, quali sono le province italiane da cui sono partiti più giovani per andare a vivere all’estero? I dati di riferimento sono del 2016 (quando dall'Italia sono emigrati 60mila giovani), recenti e quindi in grado di restituire il racconto di un andazzo tutt'ora credibile.

Da un lato ci sono province 'predisposte' alla perdita di ragazzi e ragazze a causa della vicinanza ai confini, spesso condita dal bilinguismo: tant'è che al primo posto c'è Bolzano, con 90 giovani emigrati all'estero ogni 10mila abitanti, al terzo Trieste (69 su 10mila), al quindi Imperia (68), al settimo Verbanio Cusio Ossola (66.5), al nono e al decimo Sondrio (61) e Como (60.5). Certo, quel che non fanno la prossimità e la facilità di sconfinamento, lo fanno le ragioni economiche: è il caso di diverse province meridionali, in particolare della Sicilia (su tutte Agrigento, sesta a livello nazionale) e della Sardegna (Medio Campidano quarta provincia del Paese per emigrazione verso l'estero). I valori minori si registrano nel centro e nel resto del Sud, in particolare in Campania e nel basso Lazio, dove i valori sono anche la metà rispetto a quelli del Triveneto. Una sorta di eccezione la rappresenta la provincia di Teramo, che con oltre 77 giovani espatriati su 10mila è al secondo posto della graduatoria nazionale.

E la provincia della Spezia? E' al quartultimo posto. Una delle province in assoluto da cui i giovani se ne vanno meno verso l'estero. Il 2016 dice meno di 26 espatri ogni 10mila giovani. Valori inferiori sono stati registrati solo a Forlì Cesena (24.5), Nuoro (24) e Caserta (22). Meglio quindi restare a casa, per i giovani spezzini, o trovare fortuna o realizzazione entro i confini nazionali, magari nel resto del Nord. Un po' più portati a sconfinare i vicini di Massa Carrara, con 32 giovani ogni 10mila emigrati all'estero nel 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News