Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Giugno - ore 16.52

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Migliarina pronta per San Giovanni: ci sarà anche la security

Le normative contenute nel decreto Minniti e nelle circolari obbligano a prevedere costosi dispositivi di sicurezza. Brogi: "Questa situazione mette a rischio piccoli eventi tradizionali, occorre una razionalizzazione".

Dal 22 al 24 giugno
Migliarina pronta per San Giovanni: ci sarà anche la security

La Spezia - La tradizionale festa di San Giovanni a Migliarina, presenterà quest'anno alcune novità. Per la prima volta, infatti, all'interno della parrocchia si svolgerà la Sagra del Battiston, mentre lungo le strade del quartiere l'esordio in questione è quello degli addetti alla sicurezza, che controlleranno che tutto si svolga senza intoppi di sorta.

Si tratta di una necessità scaturita dall'applicazione del decreto Minniti e di quattro circolari attuative sul tema della sicurezza negli eventi pubblici, norme promulgate dopo i fatti tragici di un anno fa a Torino, quando una persona morì e oltre 1.500 rimasero ferite nel caos di Piazza San Carlo. Disposizioni che, però, rendono complicata l'organizzazione di qualunque evento pubblico, obbligando gli organizzatori (sia che siano enti pubblici, sia che siano privati) a sostenere una spesa aggiuntiva e non trascurabile per le dotazioni della sicurezza, che vanno dal personale specializzato ai piani di evacuazione antincendio, da far elaborare a professionisti del settore.
"Si tratta di un problema che riscontriamo ad ogni evento - spiega l'assessore al Commercio, Lorenzo Brogi, che ha seguito da vicino l'organizzazione della manifestazione di Migliarina - e che ci porta a spendere migliaia di euro ogni volta. Cosa che non possono fare realtà più piccole, come il Civ di Via Sarzana, che avrebbe voluto organizzare un concerto di impatto, ma ha dovuto rinunciare per la difficoltà che ha riscontrato nell'assolvere a tutte le richieste delle circolari. Dopo aver studiato la situazione che è derivata da una serie di norme e circolari emanate sull’urgenza di fatti tragici, oggi ci sono le condizioni per poter razionalizzare e semplificare i disposti normativi che regolano le pubbliche manifestazioni. I nostri rappresentanti in parlamento la senatrice Stefania Pucciarelli, l’onorevole Lorenzo Viviani e l’onorevole Manuela Gagliardi, sono a conoscenza di questa esigenza e si faranno sicuramente portatori presso il ministero di questa necessità di razionalizzazione della materia, sempre guardando alla sicurezza dei cittadini".
"Abbiamo deciso di rinunciare a un evento unico per tutti gli esercenti e di realizzare piccole proposte musicali nei dehor di ciascuno, così da non dover sostenere costi che per noi sarebbero stati una montagna da scalare", conferma Marco Stefanelli, presidente del Civ.

Il programma della Festa di San Giovanni, che si svolgerà da venerdì 22 a domenica 24 giugno, resta dunque ricco. Ogni giorno i banchi e le attività saranno aperti a partire dalle 16 e proseguiranno sino alla mezzanotte, lungo Viale Italia e lungo Via Sarzana, dove sarà realizzata la fiera dell'ingegno. Al bar Gallery si potrà cenare sotto le stelle, mentre nella serata di venerdì, alle 21, presso il bar Monnalisa di Largo Marcantone si esibirà il gruppo musicale "Alzheimer" e al Centro Armonia dell'essere (Via Sarzana) si potrà ascoltare musica dal vivo.
Alle 21 del sabato il Monnalisa ospiterà i "Figè de mar", mentre in Via Sarzana sarà offerta, come da tradizione, la torta di riso dolce e salata.
Come detto, presso la parrocchia di San Giovanni Battista, nei tre giorni si svolgerà la prima Sagra del Battiston. Dalle 18, apertura della fiera di beneficenza nel salone parrocchiale, dalle 19 apertura dei banchi gastronomici con ingresso su Via del Canaletto, sia la fiera di beneficenza che i banchi gastronomici saranno aperti per tutte e tre le sere.
Sabato alle 21.30 ci sarà infine il tradizionale falò del Battiston nella piazza della chiesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News