Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Novembre - ore 16.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Matikj: "Amareggiati per archiviazione procedimento Pucciarelli"

Matikj: "Amareggiati per archiviazione procedimento Pucciarelli"

La Spezia - Il Gip ha definitivamente archiviato il procedimento penale contro la senatrice leghista (all’epoca dei fatti consigliere regionale) Stefania Pucciarelli, procedimento innescatosi per la denuncia sporta da Aleksandra Matikj, presidente ligure del Comitato per gli immigrati, a causa di un like dell'esponente del Carroccio a un commento razzista su Facebook.
«Siamo un po’ perplessi per la decisione del tribunale – afferma la Matikj – peché è rimasto al di fuori di qualsiasi rilievo il gesto di apprezzamento espresso all’epoca dalla Dott.ssa Pucciarelli ad un post di un tale Davide Tempone (già candidato al consiglio comunale di Santo Stefano, ndr), che avrebbe dato 'forni' ai migranti, e non case popolari».
La Matikj ricorda che «le scuse successivamente espresse dall’indagata non sono mai giunte per iscritto, né la Senatrice ha mai assunto alcun impegno, contro le discriminazioni nei confronti dei Migranti». La Pucciarelli, ricorda, si è «dichiarata non razzista, e addirittura ha minacciato querele all’indirizzo di chi l’avesse definita così. Tuttavia non ha accettato la richiesta di un gesto concreto, e non ha inteso accogliere l’istanza di portare in Senato le 50.000 firme raccolte, per una legge contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, già approvate l’anno scorso alla Camera dei Deputati dalla presidentessa Laura Boldrini».
La Presidentessa del Comitato prende atto dell’archiviazione ma precisa che si sarebbe aspettata «almeno un impegno formale da parte della Senatrice, contro le discriminazioni». In merito al fatto che un "like" possa costituire un reato, la Matikj richiama «il precedente di una Corte in Svizzera, ed osserva che l’episodio italiano è ancora più grave, perché ha visto protagonista una Rappresentante delle Istituzioni, una figura istituzionale dello Stato italiano». L’archiviazione è fonte di amarezza: La Costituzione garantisce la pari dignità. Spiace dover prendere atto che molte volte così non è».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News