Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Maggio - ore 08.12

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mario e Sandaru portano lo Sri Lanka agli studenti del "Cardarelli"

Mario e Sandaru portano lo Sri Lanka agli studenti del "Cardarelli"

La Spezia - Lo scorso 9 aprile sono arrivati alla Spezia Mario e Sandaru, due studenti universitari volontari di 24 anni che hanno lavorato a fianco agli studenti delle seconde, terze e quarte del Liceo Artistico Cardarelli. Studente di giurisprudenza il primo, e di psicologia la seconda, i due volontari dello Sri Lanka hanno contribuito alla realizzazione del Progetto Educhange, coordinato dalla professoressa Valentina Nola con la collaborazione delle docenti di lingua inglese e la partecipazione di tantissimi insegnanti entusiasti e disponibili a percorrere nuove strade di conoscenza.

Il progetto è stato svolto in collaborazione con l’associazione Aiesec, che riunisce studenti universitari di diverse nazioni del mondo con lo scopo di implementare il senso imprenditoriale. Gli studenti volontari hanno la possibilità di insediarsi nelle diverse scuole che aderiscono al progetto e di restare ospiti delle famiglie per un periodo di sei settimane. “I ragazzi stranieri hanno lavorato due ore ogni settimana con tutte le classi coinvolte” spiega la prof.ssa Nola. “Tema degli incontri, i “global goals”, ovvero gli obiettivi che l’Onu si è prefissata di raggiungere entro il 2030”. Grandi tematiche quali fame, salute per tutti, salviamo l’acqua, energia sicura, lavoro per tutti sono state affrontate utilizzando la lingua inglese.

Con la loro simpatia e disponibilità i due ragazzi dello Sri Lanka hanno affrontato il tema scelto dalla scuola e cioè “Istruzione di qualità”, obiettivo delle Nazioni Unite che mira a garantire un’istruzione inclusiva per tutti e promuovere opportunità di apprendimento permanente eque e di qualità. Il loro intervento ha favorito lo sviluppo di una mentalità internazionale, attraverso la crescita di consapevolezza e spirito d’iniziativa, nonché l’educazione al valore della diversità e della necessità di un multiculturalismo sempre più in crescita nelle scuole italiane.

Grazie ai racconti di Mario e Sandaru infatti, gli studenti del Liceo Artistico Cardarelli hanno potuto “assaggiare” da vicino una cultura completamente sconosciuta in modo originale potendo comprendere le differenze tra la cultura italiana e quella dello Sri Lanka. Mario e Sandaru durante l’evento finale di conclusione del progetto hanno ringraziato tutti gli studenti e i docenti coinvolti con grande sensibilità e dimostrando di essere due persone davvero speciali a cui il Liceo Artistico Cardarelli sarà sempre grato per la meravigliosa esperienza interculturale. Un grande ringraziamento va alle famiglie ospitanti senza la generosità e disponibilità delle quali tutto sarebbe stato più difficile, ai docenti del Liceo Artistico Cardarelli pronti a mettersi in gioco e alla Dirigente Scolastica Sara Cecchini sempre aperta a percorrere nuove strade verso la conoscenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Seconde squadre dei grandi club in serie B. Voi siete...































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News