Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Dicembre - ore 22.51

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lotta all'abbandono scolastico con il progetto "Facciamo G.O.L."

Lotta all'abbandono scolastico con il progetto "Facciamo G.O.L."

La Spezia - Ha preso il via, sul territorio della provincia della Spezia il progetto “Facciamo G.O.L. insieme”.
Il progetto, della durata di 30 mesi, ha come finalità il contrasto alla povertà educativa, la diminuzione dell’abbandono e della dispersione scolastica. Si tratta di uno degli 86 progetti selezionati nell’ambito del bando “Adolescenza” promosso dal Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, tra i cui sostenitori è inclusa la Fondazione Carispezia.
Sono state 248 le proposte ammesse alla seconda fase del bando su un totale di circa 800 progetti pervenuti. Tre soli progetti sono stati ammessi al finanziamento nella Regione Liguria: 2 a Genova ed 1 nella nostra provincia.
“Facciamo G.O.L. Insieme” vede la partecipazione di un vasto partenariato composto da 30 soggetti, tra pubblici e privati: enti, scuole, cooperative, associazioni ed enti di formazione guidati dalla capofila Cooperativa Sociale Lindbergh; il progetto ha come destinatari minori a rischio dispersione o abbandono scolastico frequentanti le scuole primarie di secondo grado o i primi due anni delle secondarie di secondo grado, rientranti in una fascia non soggetta o parzialmente soggetta ad interventi istituzionali.
I ragazzi che necessitano interventi sono segnalati direttamente dalle scuole in collaborazione con gli enti territoriali
Le attività proposte si rivolgono principalmente a gruppi di ragazzi ma sono modulate ed attivate in base alle necessità dei ragazzi segnalati.
Il Gruppo operativo Locale (G.O.L.) si riunisce periodicamente per valutare segnalazioni e linee di intervento. Forma ad hoc, con le figure professionali necessarie (educatori, mediatori, insegnanti, ecc.) il G.I.D. (gruppo di intervento distrettuale), e lo coordina, tramite un suo componente, per la realizzazione dell’attività.


Il progetto prevede l’attivazione di diverse tipologie di azioni:
Sostegno didattico.
Interventi, individuali o, preferibilmente di gruppo, che migliorino l'apprendimento curriculare e le capacità sociali.
• Sostegno psico-educativo e mediazione dei conflitti.
Percorsi rivolti a classi -od altri gruppi- o a gruppi di insegnanti.
• Attività extracurriculari.
Interventi di affiancamento del percorso scolastico che ne ampliano l’esperienza: attività sportive, di conoscenza del territorio, della sua storia, delle sue peculiarità, laboratori espressivi, artistici o creativi, ecc.
• Accompagnamento nella fase di passaggio scolastico.
Affiancamento e sostegno di minori e famiglie al fine diminuire il rischio di fallimenti e abbandoni nella specifica fase di cambiamento.
• Rafforzamento ruolo della famiglia.
Attivazione di strumenti (incontri, seminari, momenti di confronto, ecc.) per favorire l’avvicinamento tra il mondo della scuola e della famiglia valorizzando la funzione del dialogo e del confronto

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org

La presentazione del progetto si svolgerà Lunedì 10 Dicembre dalle ore 17.00 presso l’Auditorium “M. Farina” Biblioteca Beghi – La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News