Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 17.51

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lerici ricorda monsignor Franco Ricciardi scomparso due anni fa

Lerici ricorda monsignor Franco Ricciardi scomparso due anni fa

La Spezia - Giovedì sera a Lerici, nella chiesa parrocchiale di San Francesco e santuario della Madonna di Maralunga, sarà reso omaggio, a due anni dalla morte, a monsignor Franco Ricciardi, parroco della cittadina rivierasca dal 1972 al 1993. L’omaggio sarà rappresentato dalla presentazione di un libro e da un concerto di musica d’organo, la musica che don Franco amava in modo particolare. Il libro, dal titolo “Sentinella, quanto resta della notte ?”, è dedicato proprio alla sua figura ed alla sua intensa attività pastorale. Lo hanno curato e messo a disposizione delle persone interessate le suore della Piccola Opera Regina degli
Apostoli, alle quali sempre don Franco fu molto vicino. Oggi, del resto, superiora generale della congregazione è suor Paola Barenco, lericina e figlia spirituale di don Franco. Sarà proprio lei, intervistata da Egidio Banti, già direttore di Tele Liguria Sud, a presentare il
libro, che offre davvero spunti inediti e di grande interesse sulla personalità del sacerdote scomparso. Ma la serata – con inizio alle 21.15 – sarà anche intervallata, come detto, da alcuni momenti di grande musica per organo. Sarà il maestro Alessandro Carta, organista della parrocchia di Lerici e direttore del coro “San Francesco”, ad eseguire all’organo brani
di Paul Siefert (”Paduana”), di Pablo Bruna(”Sobra la litania de la Virgen”), di Baldassare
Galuppi (”Sonata in re minore”), di Heinrich Scheidemann (”Galiarda”), di Gottlieb Muffat (”Aria sub elevatione”) e di Dietrich Buxtehude (”Praeludium”). Il maestro Carta ha conseguito il diploma in clavicembalo presso il conservatorio “Giacomo Puccini” della Spezia, sotto la guida di Amelia Bianchi. Ha poi studiato improvvisazione con Theo Flury. Tutti sono invitati. La serata costituisce anche il momento di inizio della festa di Avvenire di Lerici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure