Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25 Aprile - ore 22.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Le realtà ambientaliste s'incontrano: "Waterfront e linea di costa, cos'ha in mente Peracchini?"

"Manca un indirizzo chiaro su quello che sarà la pianificazione urbanistica dei prossimi mesi ed anni".

Vogliono risposte dal Comune
Le realtà ambientaliste s'incontrano: "Waterfront e linea di costa, cos'ha in mente Peracchini?"

La Spezia - Venerdi 30 Marzo, presso la sala della Coop di Via Saffi le associazioni ambientaliste e i comitati del Levante torneranno a parlare di Puc, waterfront, linea di costa, fascia di rispetto. Lo faranno durante un convegno dedicato ai temi della pianificazione territoriale ed urbanistica e della partecipazione. "Dopo la decadenza del PUC - si legge nella nota firmata da Italia Nostra, Legambiente, Vas, Comitati del Levante - messa in atto dalla amministrazione comunale della Spezia, e dopo la predisposizione di variante specifiche su zone importanti del territorio comunale, ancora non sembra esservi infatti da parte dell’amministrazione, un indirizzo chiaro su quello che sarà la pianificazione urbanistica dei prossimi mesi ed anni. Ancora, per quello che riguarda due tematiche importanti come il waterfront e la linea di costa, ed in relazione al ruolo che deve esercitare l’autorità di sistema portuale non si conoscono (al di là della disputa sul cosiddetto “pennello” di calata Paita) le linee sul quale muoverà i passi la riconsegna alla città di Calata Paita".

Il nodo è sempre quello della partecipazione, insomma: "Con quali strumenti si vuole affrontare tutto questo? Con la mera “informazione” ai cittadini o con un vero percorso partecipato? Su tutto questo associazioni e comitati cercheranno di dare risposte, ad iniziare dalle relazioni di Marco Grondacci, sui temi appunto della partecipazione, e degli architetti Danilo Cappellini e Ludovica Marinaro, il primo su pianificazione del territorio e della linea di costa e la seconda su ripensare i paesaggi portuali, le esperienze europee. Sono stati invitati a partecipare l’amministrazione comunale, tutti i gruppi politici presenti in consiglio comunale e l’autorità di sistema portuale". Appuntamento alle 17.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News