Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 13.53

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Le mamme non scherzano: "Novecento firme e se non bastano andiamo avanti"

La polemica sull'area cani in costruzione alla Pinetina, erodendo una parte della zona storicamente attrezzata per il divertimento dei più piccoli, prosegue. "Il sindaco ha detto di aver l'agenda piena e che ci riceverà ad aprile..."

la petizione avanza
Le mamme non scherzano: "Novecento firme e se non bastano andiamo avanti"

La Spezia - Nessuna resa, anche di fronte al silenzio. Sono tante e determinate le mamme che questo pomeriggio si sono date appuntamento ai giardini pubblici non soltanto per la consueta passeggiata giocosa con i loro bambini ma anche per significare, una volta di più, il loro no secco e senza tentennamenti al piano del Comune della Spezia che prevede la divisione in due parti dell'attuale area-giochi: nella parte ad est l'area sgambatura cani, quella più prossima all'Allende verrebbe invece mantenuta come oggi. "Le firme continuano a crescere, saremo a 900 persone che ci appoggiano - spiega Federica Tonelli - Abbiamo chiamato il sindaco per ottenere un incontro ma ce lo ha negato, perché ha l’agenda piena e ci riceverà il 2 aprile quando i lavori saranno già iniziati se non già finiti. Nessuna apertura nei nostri confronti, quel che mi dispiace è che l’ho anche votato cosa di cui mi pento”.

Stella Maggiani, mamma della piccola Agata, al guinzaglio ha anche un cane. Un modo come un altro per dire che non è una battaglia fra due diversi interessi, mai e poi mai legata a chissà quali istinti antianimalisti: "Se non ci ascoltano andiamo sotto il Comune, le nostre richieste sono più che comprensibili. Io, come vedete ho un cane, Carmen, e sono sicura che nemmeno lei amerebbe nemmeno quella zona". Lally De Hoffer le fa eco: "Di posto per fare qualcosa del genere ce n’era tanto e l’area di sgambatura oltretutto è piccolissima: non riesco a capirne il motivo. Toglie ai bambini e non aggiunge niente ai cani. Se anche per legge non esiste una distanza minima e basta che ci siano entrate separate e divise, questo non toglie che ci dovrebbe essere il buon senso. E poi voglio sapere che tipo di recinzione metteranno e se ci saranno telecamere a riprendere tutto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News