Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Novembre - ore 15.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La violenza sulle donne? Da prendere a calci

Spezia Calcio femminile e Comune insieme nella campagna che entrerà nelle scuole della città. Giorgi: "La rete di esperti e associazioni formati che da anni si articola sul nostro territorio sarà alla base degli incontri".

la presentazione
La violenza sulle donne? Da prendere a calci

La Spezia - E' stato presentato questa mattina a Palazzo Civico, il progetto "Palla alle Donne Contro Ogni Violenza", che nasce dalla collaborazione tra lo Spezia Calcio Femminile, l'assessorato alle Pari Opportunità e l'assessorato allo Sport del Comune della Spezia. L'obiettivo è quello di informare e sensibilizzare alla non violenza, attraverso incontri periodici nelle classi, con testimonianze di donne che hanno vinto la loro battaglia contro la violenza e delle ragazze delle squadre di calcio femminile quali testimonial della campagna. Ad illustrare il progetto, l'assessore alle Pari Opportunità Giulia Giorgi, insieme al collega Lorenzo Brogi e il direttore sportivo dello Spezia Calcio Femminile Marco Zanotti, insieme ad una rappresentativa della squadra; era presente anche Sara Madiai, Coordinatore operativo del Centro Antiviolenza "Irene". "Un progetto condiviso che sarà fondamentale per ricominciare a portare la cultura della non violenza all'interno delle scuole - dichiara Giorgi - La rete di esperti e associazioni formati che da anni si articola sul nostro territorio sarà alla base degli incontri".

"Lo sport in generale e soprattutto quello al femminile - aggiunge Brogi - può e deve fare tanto per l'uguaglianza e la lotta contro la violenza. Nello sport si impara il rispetto, e con esso si costruiscono pilastri fondamentali dell'uomo o della donna di domani". "Gli obiettivi del progetto in realtà sono due - sottolinea Zanotti -, il primo è certamente la sensibilizzazione nei giovani e giovanissimi del rispetto verso le persone. Che le donne siano purtroppo quelle che pagano le maggiori conseguenze degli atti di violenza, è un dato di fatto. Quindi insegnare il rispetto significa prevenire la violenza. Il secondo obiettivo, di conseguenza, riguarda proprio le opportunità lavorative che il calcio femminile può offrire: dalla psicologia del lavoro alla fisioterapia, fino alle professionalità inerenti le figure di direttore sportivo, allenatore, direttore generale (ruoli fino a non molto tempo fa prettamente maschili), che, grazie all'esplosione del calcio femminile, aprono nuovi scenari alle donne".

Palla alle donne contro ogni violenza. Gli appuntamenti fino a maggio. Il progetto durerà un anno e sarà sviluppato in più fasi: si parte il 25 novembre per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne con l'arrivo in classe delle atlete dello Spezia calcio femminile che spiegheranno ai più piccoli le forme di violenza, si passa poi alla versione femminile della "Coppa carnevale" che si terrà proprio alla Spezia con la collaborazione del Comune e la partecipazione di squadre provenienti da tutto il mondo. A marzo poi, in occasione della festa della donna si terrà un'altra partita tutta al femminile corredata da eventi musicali e per i più piccoli. Maggio sarà il mese dedicato alle mamme e ai 10 anni del centro antiviolenza Irene. Tutto si svolgerà il 12 maggio e sono previsti un'altra partita, attività in piazza con laboratori e la possibilità di incontrare da vicino le atlete dello Spezia Calcio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News