Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Novembre - ore 22.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La prima mano è giunta, la raccolta è appena inziata: "Un mare di grazie"

Iniezione di fiducia per Vela Tradizionale: "Se riusciremo nell'impresa e metteremo Pandora in terra per i lavori, sulla chiglia verranno scritti tutti i nomi dei sostenitori, perché proprio loro ci permettono di restare a galla".

su gofundme
La prima mano è giunta, la raccolta è appena inziata: "Un mare di grazie"

La Spezia - "La gratitudine fa parte dell'anima dell'associazione, ma ad una settimana dall'inizio della campagna, possiamo dire di non aver mai detto così tanti grazie, e averli detti di cuore, sentiti". Superata quota 8500 euro in soli sei giorni di campagna, l'associazione Vela Tradizionale raccoglie il "calore concreto" di tanti amici ed estimatori che hanno partecipato con entusiasmo alla campagna di sostegno lanciata lunedì scorso sulla piattaforma Gofoundme per continuare a perorare la nobile causa della cultura del mare attraverso la quale l'associazione organizza da anni percorsi di educazione per ragazzi e disabili tramite uscite e crociere in barca. Pratiche ed esperienze amatissime da tutti quelli che hanno potuto conoscere da vicino la passione con cui i volontari dell'associazione portano avanti i loro progetti pure nelle difficoltà dovute al Covid-19 che, infatti, mettono in serio pericolo il proseguimento: "Siamo arrivati al 25% della raccolta fondi - spiega Fanja Raffellini, presidente di Vela Tradizionale -. La strada è ancora lunga ma non abbiamo intenzione di lamentarci, anzi, siamo grati a tutte le persone che hanno deciso di aiutarci a continuare la nostra attività. Inoltre pensiamo che questa raccolta sia per noi un modo per avere contezza, ancora di piu, delle realtà locali che ci stanno supportando. Abbiamo deciso che se riusciremo nell'impresa e metteremo Pandora in terra per i lavori, una volta terminati, sulla chiglia verranno scritti tutti i nomi dei sostenitori, perché proprio loro ci permettono di restare a galla. Con i fondi raccolti finora abbiamo pensato di iniziare ad acquistare il legname necessario alle manutenzioni delle barche, (anche se in parte sarà reperito direttamente nel bosco), e fare la manutenzione o reperire gli attrezzi elettrici necessari". Per dare un'occhiata all'iniziativa clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News