Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La presidenza Anpi: "Sia il sindaco a proporre una mozione sui valori dell'antifascismo"

La presidenza Anpi: "Sia il sindaco a proporre una mozione sui valori dell'antifascismo"

La Spezia - L'Anpi provinciale coglie con preoccupazione il fatto che la maggioranza politica del Comune della Spezia e lo stesso Sindaco abbiano bocciato la mozione avanzata dalla minoranza consiliare con la quale veniva chiesta la condanna ed il diniego di spazi pubblici ad ogni manifestazione e/o comportamento fascista e/o razzista.
La Spezia è una città decisamente antifascista , medaglia d'argento al Valor Militare per la guerra di liberazione, Medaglia d'oro al Merito Civile per l'accoglienza e l'appoggio agli ebrei reduci dai campi di sterminio; rammentiamo che i cittadini spezzini hanno sopportato 20 lunghi mesi di occupazione nazifascista con rastrellamenti, bombardamenti, centinaia di caduti partigiani, il sacrificio dei marinai della Marina militare, dei militari dopo l'8 settembre 1943, dei deportati, di tutte le vittime della scellerata guerra scatenata dai fascismi , per non dimenticare le leggi razziali.
Sicuramente il Sindaco Peracchini ricorda che la Costituzione, sulla quale ha giurato come primo cittadino, vieta ogni ritorno del fascismo, in qualsiasi forma esso si presenti o si camuffi, che Lui rappresenta l'istituzione repubblicana e democratica che ha come cardine la Costituzione da cui discendono valori e comportamenti conseguenti.
Invitiamo pertanto il Sindaco, che in più occasioni ha dichiarato di condividere i valori dell'antifascismo , a proporre lui stesso nella prossima seduta consiliare, una mozione, condivisa con l'intera assise consiliare, ove vengano esplicitati i valori dell'antifascismo e che condanni e neghi la disponibilità di sedi istituzionali ad associazioni neofasciste e xenofobe,o che si richiamino ad esse, così affermando i valori e principi sanciti della Costituzione, affinché sia chiaro, una volta per tutte, che il governo cittadino non è colluso con il neofascismo strisciante e dilagante.

La presidenza Anpi Provinciale La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News