Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Febbraio - ore 14.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La giornata del millennial ve la raccontiamo noi

Facebook? Roba da adulti. Chi è nato nel 2000 vive di Instagram, Musical.ly, ASKfm e YouTube. Non sapete cosa sono? Ve lo spiegano Rebecca Matteucci e Mariamatilde Martinelli, studentesse del "Cardarelli".

STAGE A CDS
La giornata del millennial ve la raccontiamo noi

La Spezia - I ragazzi under 18 vivono la loro vita in un costante uso dei social, sono più propensi a curiosare tra nuove community fino a farli diventare vere e proprie mode. Oggi, nel 2018, tra le reti sociali di maggior tendenza troviamo Instagram, Musical.ly, ASKfm e YouTube. Vi chiederete perché Facebook non è in classifica. Perché è vero che sul primogenito di Mark Zuckerberg la maggior parte dei ragazzi ha un profilo, ma questo resta spesso inutilizzato. Il fatto è che i teenagers vedono Facebook come una piattaforma per persone più adulte e quindi optano per altro.
Instagram per esempio, inizialmente nato come sosia dello stesso Facebook, ma grazie a nuovi aggiornamenti diventato un'applicazione al passo con i ritmi dei giovani. Su Instagram si possono pubblicare foto, mandarsi messaggi tra utenti e creare storie, ossia foto temporanee dalla durata di 24 ore che racchiudono sondaggi, pensieri, immagini, video anche in diretta e molto altro. Un'altra applicazione che spopola di recente tra i giovani è Musical.ly, all'interno di questo social si possono registrare video di sé stessi mentre si cantano in playback canzoni (famose o inedite) accompagnando la propria performance con piccoli passi di danza per poi condividere il prodotto con il resto degli utenti. Un contatore automatico crea classifiche dei brani più usati e dei video con più like.

La conosciuta piattaforma di YouTube permette di guardare e pubblicare video di qualsiasi genere: da clip musicali di cantanti famosi a video recensioni di videogiochi a tutorial di vario genere. Chi pubblica con costanza può venire remunerato con una cifra che varia a seconda del numero di iscritti al canale, delle visualizzazioni e dei like ottenuti. ASKfm è un social network che viene usato per porre domande a una comunità di utenti con la possibilità di restare anonimi. Questa applicazione viene associata all'anonimato: tramite il proprio profilo si può vedere il numero di seguaci, ma non chi sono e neanche conoscere il numero di seguaci delle altre persone.
Come detto, gli adulti raramente utilizzano altri social al di fuori di Facebook, con le dovute eccezioni. Alla base ci sono varie ragioni: la mancanza di tempo, la non conoscenza dell'esistenza di questi nuovi social e del loro uso. Di grande successo è Whatsapp, che tuttavia non rientra perfettamente nella categorie dei social network. Viene visto e utilizzato infatti soprattutto come app di messaggistica e grazie a questo è l'unica applicazione che riesce ad unire le due fasce di età.

Dal tramonto all'alba con un telefono in mano.
Il tipico ragazzo, svegliandosi la mattina, va a colpo sicuro a prendere il telefono per controllare le notifiche. Apre innanzitutto Whatsapp, risponde ai numerosi messaggi che sicuramente avrà ricevuto e poi si dedica a Instagram per controllare i like guadagnati dalla sua ultima foto sperando che tra questi ci sia quello della persona che gli interessa. Passa poi ad aggiornare i fan sugli avvenimenti della propria giornata... mentre conta le notifiche noterà di essere in ritardo. Lancia il telefono e corre a prepararsi, mentre è sull'uscio della porta si accorge di non avere recuperato il prezioso cellulare e si trova sul punto di scegliere: o prendere la corriera o prendere il telefono. Senza pensarci un attimo entra alla ricerca del cellulare. Trovatolo, scatta verso la fermata ma l'autobus è già passato. Eccolo iniziare a camminare frettolosamente verso la scuola, ormai destinato a un sicuro ritardo.
Per sconfiggere la noia delle cinque ore di scuola entra in azione il fidato smartphone a più riprese. Suonata la campanella di uscita torna verso l'autobus; una volta salito il telefono viene munito di cuffiette per ascoltare la musica, uno stratagemma che lo distrae dal socializzare con i compagni di viaggio. Arriva a casa, saluta i genitori mentre ancora si scrive con gli amici, si siede a tavola ma non fa neanche caso a cosa mangia perché distratto dal telefono e dalla televisione che gli tiene compagnia. Finito il pranzo va in camera a cercare la luce perfetta per i suoi nuovi Musical.ly che velocemente pubblica con hashtag e descrizioni per attirare i fan a duettare.
Va alla scrivania dove dovrebbe fare i compiti e li fotografa sulla storia di Instagram con il commento “che stanchezza”. Chiude i libri che non servono più e inizia a scattarsi selfie per rispondere alla classica domanda di ASKfm: "foto fisico?". Esausto dopo l'impegnativa giornata va a cena dove pubblica una nuova storia mentre augura buon appetito a tutti. Soddisfatto, dedica l'ultima storia alle sue fan ringraziando del sostegno e augurando la buona notte. Dopodiché finalmente si addormenta. Guardando un video su YouTube.

Rebecca Matteucci e Mariamatilde Martinelli sono due studentesse della classe 4^B del liceo artistico "Vincenzo Cardarelli".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News