Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Gennaio - ore 21.58

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La cucina a bordo di Nicola e Maria ha vinto il “Beat Yesterday Award” di Garmin

Sostenuto dal velista Giovanni Soldini, “Hello Cinque Terre” è stato premiato: "Il mare ci regala emozioni, per questo che vogliamo poterlo ringraziare offrendo ai nostri ospiti un servizio ecosostenibile".

“Ora sogniamo una barca ibrida”
La cucina a bordo di Nicola e Maria ha vinto il “Beat Yesterday Award” di Garmin

La Spezia - I progetti selezionati da Garmin Italia sono frutto di un lavoro di scouting iniziato lo scorso luglio e che ha visto la candidatura di oltre 240 profili e progetti. Tra questi sono stati selezionati i sei che più di altri hanno dimostrato di incarnare lo spirito della quinta edizione del Beat Yesterday. Il riconoscimento viene dato a persone comuni in grado di compiere imprese fuori dal proprio ordinario.

La storia d’impresa di Nicola Livadoti e la moglie Maria, titolari di “Hello Cinque Terre”, ha colto lo spirito del premio riservato a tutti coloro che hanno realizzato qualcosa di speciale e hanno un sogno. Appassionati di sport, outdoor, motociclismo e nautica che per molto tempo hanno cullato un sogno di avventura e che nel 2021 avranno la chance di realizzarlo. Nel 2016 Nicola e la moglie hanno deciso di cambiare completamente vita, lasciando le loro occupazioni e comprando una barca di 37 anni: un Azimut 28. L’hanno completamente restaurata, dagli impianti ai motori, al sottocoperta, per trasformarla in una barca che offre experience di cucina e sunset spritz tra le Cinque Terre e Portovenere. In tre anni hanno fatto vivere questa esperienza a 3.000 persone, provenienti da tutto il mondo. Adesso hanno un nuovo sogno: portare i loro clienti a visitare l’Area marina protetta delle Cinque Terre, patrimonio dell’Unesco, in totale silenzio con un motore elettrico. "L’obiettivo adesso è quello di rendere la nostra barca totalmente ibrida - spiega Nicola Livadoti -.Il mare ci regala grandi emozioni, ed è per questo che vogliamo poterlo ringraziare offrendo ai nostri ospiti un servizio ecosostenibile e rispettoso dell’ambiente che ci ospita".

E per due amanti del mare, non poteva esserci sostenitore migliore di Giovanni Soldini: "La tutela ambientale sarà senza dubbio un tema centrale dei prossimi anni. Per chi vive il mare, il cui richiamo è sempre forte, il futuro non può non passare dal suo rispetto e dalla sua tutela".

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News