Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Settembre - ore 17.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La Raf a caccia delle corazzate italiane, e la Spezia venne distrutta

A tre anni dalla dichiarazione di guerra di Mussolini, la città subiva la sua "settimana di fuoco".

ACCADDE 75 ANNI FA
La Raf a caccia delle corazzate italiane, e la Spezia venne distrutta

La Spezia - Quaranta minuti circa di bombardamento, con obiettivo tre corazzate italiane classe Littorio. Le navi più potenti della Regia Marina durante la Seconda Guerra Mondiale, in quella notte tra il 13 e il 14 aprile del 1943 attraccate all'interno dell'arsenale marittimo della Spezia. La Littorio al molo scali, la Vittorio Veneto ancorata nella rada esterna della base navale e la Roma di fronte a Marola. Per tentare di affondarle partirono 208 bombardieri Lancaster dalla Gran Bretagna, riuscendo però solo a danneggiare una delle torrette della Littorio e a colpire il cacciatorpediniere Gioberti che nell'agosto successivo sarebbe stato affondato al largo delle Cinque Terre da un sommergibile.
Iniziava così la settimana di fuoco della città, che il 19 aprile successivo avrebbe subito forse il più grave bombardamento di tutta la guerra che causò la distruzione di alcuni edifici simbolo della città come il Duomo di Santa Maria, il Palazzo Doria e il Teatro Rossi. A meno di tre anni dalla dichiarazione di guerra consegnata dagli emissari di Mussolini all'Inghilterra, iniziava il periodo più duro per la popolazione civile anche alla Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News